- Pubblicità -spot_img
giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeAndriaAndria - Dal 1 luglio arriva il nuovo servizio di igiene urbana:...

Andria – Dal 1 luglio arriva il nuovo servizio di igiene urbana: ecco tutte le informazioni per i cittadini

Nello specifico, cambia la frequenza del ritiro della frazione NON RICICLABILE che passa da due ad una sola giornata, mentre il vetro verrà ritirato ogni settimana e non più ogni quindici giorni

Dal 1 luglio arriva ad Andria un nuovo servizio di igiene urbana, firmato dall’A.T.I.
(Associazione Temporanea di Imprese) tra Gial Plast srl e SiEco s.p.a.

Tante le novità in vista per la cittadinanza, a partire dal logo che caratterizzerà i vari strumenti ideati per la campagna di comunicazione.
Il concept visual ideato mette insieme una vista dall’alto di Castel del Monte, con la sua celeberrima pianta ottagonale, che può rimandare anche ad un ingranaggio in cui ogni componente (aziende che gestiscono il servizio, amministrazione comunale e cittadinanza tutta) gioca un ruolo fondamentale verso l’obiettivo comune della crescita della percentuale di raccolta differenziata.

All’immagine del castello viene affiancata una foglia di colore verde, colore predominante del logo presentato, a simboleggiare il rispetto per la natura e l’ambiente circostante. All’interno del gambo è tratteggiata una strada che richiama il claim scelto “Differenziare è la strada giusta”, con un preciso riferimento anche alla campagna teaser in corso di svolgimento.

La strada è sinonimo di un percorso nuovo nel servizio di igiene urbana per il Comune di Andria, un netto cambiamento di rotta rispetto al recente passato.

LE NOVITÀ PRINCIPALI
Resta invariata la suddivisione del territorio comunale in quattro zone, mentre cambierà il
calendario di raccolta porta a porta per le Utenze Domestiche. Nello specifico, cambia la frequenza del ritiro della frazione NON RICICLABILE che passa da due ad una sola giornata, mentre il vetro verrà ritirato ogni settimana e non più ogni quindici giorni.

La cittadinanza dovrà fare, inoltre, particolare attenzione agli orari di esposizione delle
attrezzature: i contenitori andranno esposti all’esterno della propria abitazione/attività
commerciale dalle 22.00 della sera precedente ed entro le 6.00 del giorno di raccolta.

Alle utenze saranno consegnati i kit per la raccolta porta a porta, costituiti da:
– n. 1 mastello e n. 1 sottolavello per la raccolta dei rifiuti organici;
– n. 1 mastello per la raccolta della carta;
– n. 1 mastello per la raccolta dei rifiuti in vetro;
– fornitura semestrale di sacchi per la raccolta dei rifiuti organici;
– fornitura semestrale di sacchi per la raccolta della frazione non riciclabile;
– fornitura semestrale di sacchi per la raccolta multimateriale;
– lettera di presentazione;
– nuovo calendario di raccolta;
– riciclabolario, con i rifiuti più comuni suddivisi in ordine alfabetico dalla A alla Z.

La consegna di questo materiale avverrà attraverso l’attivazione di alcuni Punti di Distribuzione dislocati sul territorio comunale, di cui verrà dato conto con apposita campagna di comunicazione.

I pannolini ed i pannoloni saranno raccolti nei mesi da ottobre a maggio nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì; da giugno a settembre dal lunedì al sabato.

INFOPOINT PRESSO IL COMUNE DI ANDRIA
Dal 1 luglio sarà attivato uno sportello informativo dove ecoinformatori daranno alla cittadinanza tutte le informazioni necessarie sul nuovo servizio, sulle regole di corretto conferimento da seguire, sulle modalità di contatto con le aziende tramite sito Internet www.andriadifferenzia.it, la pagina Facebook “Andria Differenzia”, il profilo Instagram “Andria Differenzia”, il numero verde 800959304 raggiungibile SOLO da rete fissa e il 3286955354 (da rete mobile e WhatsApp).

Attraverso questi canali la cittadinanza potrà chiarire dubbi e perplessità sulla raccolta differenziata, fare segnalazioni e/o prenotare il ritiro a domicilio di ingombranti e R.A.E.E. (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

LE DICHIARAZIONI
“È arrivato il momento di fare un ulteriore passo in avanti per quel che riguarda il sistema di
raccolta differenziata porta a porta. Nel corso degli ultimi anni, come cittadini, siamo stati
chiamati ad effettuare cambiamenti continui nella nostra vita quotidiana al fine di contribuire sempre più alla creazione di un ambiente sostenibile. Ora ognuno di noi deve essere goccia di una rivoluzione culturale, di una nuova idea di amore per il territorio che non può prescindere dal rispetto e dalla cura per gli spazi, domestici e pubblici, in cui viviamo. Per fare questo c’è bisogno dell’impegno costante di ciascuno di noi. Se ognuno fa al meglio la sua parte, potremo costruire una città più pulita e più bella, più piacevole da vivere sia per i cittadini che per i turisti”, afferma il sindaco di Andria, Giovanna Bruno.

“Il servizio che presentiamo oggi presenta alcune novità importanti, a cominciare dall’A.T.I.
costituita da Gial Plast srl e SiEco s.p.a. che eseguiranno per la durata dell’appalto, fissata a due anni, tutte le attività oggetto del capitolato ed i servizi aggiuntivi migliorativi per una quota complessiva, rispettivamente, del 60% e del 40%.
Gli obiettivi che tutti insieme intendiamo raggiungere sono: lo sviluppo di una progettazione esecutiva in grado di dimensionare al meglio i servizi di raccolta in base al territorio, alla distribuzione delle Utenze Domestiche e delle Utenze Non Domestiche; l’uso di tutte le tecnologie possibili per garantire alla Città di Andria un servizio innovativo e al passo con i tempi; la costruzione di una relazione solida attraverso progetti condivisi tra tutti gli attori coinvolti (amministrazione comunale, società gestrici, cittadinanza)”, dichiara la Dirigente del Settore Ambiente, ing. Santola Quacquarelli.

“Si tratta di un servizio innovativo con cui puntiamo ad accrescere la percentuale di raccolta
differenziata sul territorio di Andria, attraverso un potenziamento delle attività e il necessario rispetto delle regole di corretto conferimento da parte degli utenti. I conferimenti saranno tracciati mediante l’utilizzo di attrezzature dotate di TAG RFID che consentiranno di associare i codici alle singole utenze. Tra le altre cose, saranno potenziati i servizi di spazzamento a Castel del Monte e Montegrosso e saranno posizionati contenitori di arredo urbano al fine di migliorare la pulizia ed il decoro generale”, sottolinea Fausto Viva, cofounder Gial Plast srl.

“L’obiettivo che ci proponiamo è quello di migliorare le percentuali di raccolta differenziata grazie alla sinergia tra amministrazione comunale, aziende coinvolte, utenze e stakeholders. Per fronteggiare la problematica degli abbandoni saranno fornite delle fototrappole in modo da individuare i responsabili di questi atti incivili. Sarà perciò messa in piedi una incisiva campagna di comunicazione e saranno monitorate le discariche abusive. Si provvederà inoltre a sostituire i carrellati nella zona dell’agro e di Castel del Monte con altri nuovi di zecca, dotati di chiavi per impedire conferimenti indiscriminati”, precisa Marco Vasienti, amministratore di SiEco s.p.a.

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE
L’avvio del nuovo servizio è stato anticipato da una campagna teaser: il termina deriva dall’inglese “to tease” che vuol dire provocare e, in gergo pubblicitario, indica un’azione di forte impatto che fa leva sulla curiosità del pubblico.

Sono stati elaborati due messaggi in successione: uno privo di indicazioni precise ed il secondo con il lancio dell’avvio del servizio dal 1 luglio.

Le varie attività previste durante la fase di start-up e nelle fasi successive saranno adeguatamente pubblicizzate attraverso mirati strumenti di comunicazione che comprendono affissioni statiche, promozioni sui social e sui canali di informazione locali, sia digitali che cartacei, incontri pubblici ed ogni azione che si renderà utile, in accordo con l’amministrazione comunale, per diffondere le buone pratiche della raccolta differenziata.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui