- Pubblicità -spot_imgspot_img
martedì, 16 Agosto 2022
HomeAndriaAndria - In fase di potenziamento gli interventi di contrasto alla povertà...

Andria – In fase di potenziamento gli interventi di contrasto alla povertà e alla grave marginalità

Il progetto fa parte di un più ampio programma di contrasto alla povertà estrema e alla marginalità a cui concorrerà anche il PNRR, con un progetto già candidato a finanziamento

La Giunta Comunale, con Delibera n. 121 del 01.07.2022, ha preso atto dell’avvenuto finanziamento del progetto predisposto dal Settore Servizi sociali di potenziamento degli interventi a favore delle persone in condizioni di povertà estrema o marginalità, da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali a valere sulle risorse dell’iniziativa React-EU (asse 6 – interventi di contrasto agli effetti del COVID-19).

“Si tratta di un finanziamento di 134.000.00 € per interventi di contrasto alla povertà e alla grave marginalità – spiega l’Assessore alla Persona, Dora Conversano – in parte a copertura e ristoro delle spese già sostenute sul bilancio comunale durante il periodo pandemico, in parte per l’implementazione di un Centro-servizi e fermo posta”.

Il progetto fa parte di un più ampio programma di contrasto alla povertà estrema e alla marginalità a cui concorrerà anche il PNRR, con un progetto già candidato a finanziamento e positivamente valutato.

“A breve partirà una procedura di co-progettazione – sottolinea ancora l’assessore Conversano – con tutte le realtà associative che si occupano di povertà estrema e che già si sono confrontate nei tavoli di concertazione attivati per la predisposizione del nuovo Piano di Zona.

Ad organizzazioni come la Coop. Soc Migrantes-Liberi, Casa Accoglienza “S.M. Goretti”, Confraternita Misericordia, Caritas Diocesana e Croce Rossa, riconosciamo il merito di affrontare con dedizione un lavoro difficile e complesso, che nei periodi di lavoro stagionale, ad esempio, con la presenza di numerosi migranti senza fissa dimora diviene particolarmente intenso.

Il Pronto intervento sociale è un Livello essenziale delle prestazioni sociali che il Settore Sociale ha organizzato da alcuni anni, e vede offrire servizi diversi: mensa, alloggio notturno, fornitura indumenti e beni di prima necessità.

Ancora una volta prendo atto – conclude l’Assessore Dora Conversano – di come, per molti percorsi, il dirigente e l’ufficio Servizi sociali concretamente si attivano sempre per l’attenzione alla persona e ai bisogni della nostra comunità”.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui