- Pubblicità -spot_imgspot_img
martedì, 16 Agosto 2022
HomeEconomiaBonus Psicologo 2022, da oggi via libera alle domande: contributo fino a...

Bonus Psicologo 2022, da oggi via libera alle domande: contributo fino a 600 euro

A godere dell’incentivo saranno i cittadini in condizione di ansia, bassa autostima e depressione, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica

Il 27 maggio 2022 il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato il decreto che attiva il “Bonus Psicologo” finanziato dal Parlamento con 10 milioni di euro.

Cos’è il Bonus Psicologo? E’ un incentivo che potrà essere richiesto da migliaia di italiani per sostenere le spese per sessioni di psicoterapia fruibili presso specialisti privati, compreso lo psicologo online.
Il Governo intende così incoraggiare le persone a prendersi cura di sé e spronarle a scegliere di intraprendere un percorso di cura con uno psicoterapeuta.

Il beneficio è erogato una sola volta e può essere usato come voucher per scontare fino a un massimo di 50 euro per seduta. Tutto dipenderà dal reddito ISEE. La richiesta del bonus psicologo potrà essere effettuata tramite domanda online sul portale INPS.

A godere dell’incentivo saranno i cittadini in condizione di ansiabassa autostima e depressione, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico.

L’importo totale del bonus varia in base all’ISEE dei richiedenti che deve essere inferiore a 50 mila euro. Tre le fasce di reddito previste: 

  • 600 euro per le persone con ISEE fino ai 15 mila euro
  • 400 euro per le persone con ISEE tra i 15mila e i 30mila euro
  • 200 euro per le persone con ISEE tra i 30mila e i 50mila euro

Da quando si potrà richiedere il bonus psicologo?
Le richieste possono essere inviate da oggi, lunedì 25 luglio, fino al 24 ottobre 2022, esclusivamente online attraverso il portale Inps, accertando l’identità tramite:

  • Carta di Identità Elettronica (CIE) 
  • Il Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale (SPID) 
  • oppure la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). 

o attraverso il contact center INPS al numero verde 803.164 che è gratuito da rete fissa, oppure al numero 06 164.164, a pagamento da rete mobile.

Ogni cittadino può presentare una sola domanda online. Le richieste saranno gestite da INPS fino a esaurimento delle risorse finanziarie rese disponibili dal Ministero.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui