- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeSportCalcioFidelis Andria - La grinta dei leoni non basta per evitare la...

Fidelis Andria – La grinta dei leoni non basta per evitare la prima sconfitta della stagione

Finisce 1-2 il derby fra Fidelis Andria e Audace Cerignola

Finisce 1-2 il derby infrasettimanale serale al Degli Ulivi fra Fidelis Andria e Audace Cerignola.

Grinta e cuore, non sono bastati questa volta ai biancazzurri per evitare il primo K.O. casalingo della stagione.

Un inizio di partita faticoso per gli uomini di mister Cudini, che faticano a trovare spazi, nonostante tanto possesso palla. Ma è proprio in queste situazioni che l’atteggiamento arrembante della Fidelis ha fatto la differenza in quest’inizio di campionato.

In un momento di difficoltà è Orfei ad accendere gli animi sugli spalti e caricare i 4000 presenti allo Stadio.

Ma proprio nel suo momento migliore, la Fidelis si fa imbucare. Errore in fase di disimpegno, con l’Audace che non perdona. Palla recuperata sulla trequarti di campo e Neglia rifinisce l’assistenza di Giofré.

Sembra aver accusato il colpo la Fidelis, che rischia di subire in rapida successione il doppio svantaggio ai danni di Achik e Coccia.

0-2 rimandato solo di qualche minuto. Allo scadere del primo tempo il numero 9 dell’Audace Cerignola, Malcore da attaccante vero si avventa su una palla che sembrava non destare pericolo e con lo scavino, supera Savini.

Il secondo tempo riparte con Cudini che prova a dare un segnale alla propria squadra con un doppio cambio, Fabriani e Bolsius per Pavone e Hadziosmanovic.

È subito Bolsius a rendersi pericoloso e a suonare la carica ai suoi compagni, creando scompiglio ed impensierendo la difesa avversaria. Ma ci pensa Orfei ad accorciare le distanze, finalizzando un cross arrivato proprio dai piedi di Bolsius, al termine di una splendida triangolazione.

Fidelis vicinissima al gol del pareggio col neoentrato Milillo che colpisce il palo dopo aver impattato il pallone di testa a seguito di una mischia che si era creata nell’area di rigore ospite.

Un finale di partita più nervoso che spettacolare, visti i tre cartellini gialli arrivati nei minuti finali, non evita la prima sconfitta stagionale alla Fidelis Andria.

Ecco le formazioni:

Fidelis Andria (4-3-3): Savini; Hadziosmanovic, Ercolani, Dalmazzi, Mariani; Urso, Arrigoni , Paolini; Pavone, Sipos, Orfei.

Dalla panchina: Fabriani, Bolsius, Milillo, Candellori, Mercurio

Allenatore: Mirko Cudini

Audace Cerignola (4-3-3): Saracco; Coccia, Gonnelli, Ligi, Giofrè; Capomaggio, Tascone, Langella; Neglia, Malcore, Achik. 

Dalla panchina: Bianco, Botta, D’Andrea, Vitali, Russo.

Allenatore: Michele Pazienza

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -spot_img

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui