- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeCronacaMargherita - Maltempo, barca a vela si ribalta: due ragazzi salvati dalla...

Margherita – Maltempo, barca a vela si ribalta: due ragazzi salvati dalla Guardia Costiera di Barletta

L'equipaggio della motovedetta intervenuta ha recuperato i due ragazzi e li ha condotti presso il porto di Barletta dove sono sbarcati in buone condizioni di salute, e dove ad attenderli vi erano i propri parenti

La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Barletta rende noto che nella giornata di sabato 17 settembre, la dipendente Motovedetta “SAR” CP845 ha prestato soccorso a favore di due ragazzi a bordo di una piccola unità da diporto a vela in difficoltà nel mare agitato di Margherita di Savoia.

La chiamata di soccorso perveniva, tramite il numero per le emergenze in mare “1530”, alla Sala
Operativa la quale disponeva l’immediato intervento della dipendente motovedetta CP845 che
prontamente mollava gli ormeggi e si dirigeva sul luogo della segnalazione dove intercettava l’unità in difficoltà, a circa mezzo miglio nautico dalla costa antistante il Comune di Margherita di Savoia.

Durante la fase di avvicinamento, il natante, a causa delle proibitive condizioni meteomarine
presenti in zona, si ribaltava facendo cadere gli occupanti in mare. Immediatamente, l’equipaggio della motovedetta intervenuta ha recuperato i due ragazzi e li ha condotti presso il porto di Barletta dove sono sbarcati in buone condizioni di salute, e dove ad attenderli vi erano i propri parenti.

Non appena agli ormeggi, la motovedetta CP845 è stata dirottata verso la zona di mare a levante
del porto di Barletta per soccorrere un surfista che i segnalanti ritenevano fosse in difficoltà per il rientro a causa delle proibitive condizioni di vento e di mare. L’emergenza è subito rientrata
grazie ad un diportista che nel frattempo aveva prestato assistenza con la propria unità consentendo al surfista di rientrare in sicurezza.

Nello stesso pomeriggio di sabato, a seguito di diverse segnalazioni pervenute alla Sala
Operativa della Guardia Costiera di Barletta, è stata attivata la procedura di ricerca di un presunto sub disperso nelle acque del mare di Bisceglie: emergenza subito dopo rientrata in quanto il sub è rientrato autonomamente e senza particolari criticità.

La Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Barletta, ancora una volta, raccomanda la massima
prudenza nel valutare le previsioni delle condizioni meteomarine in zona, evitando di svolgere
attività in mare quando le stesse lo sconsigliano, evitando così che una piacevole giornata al
mare possa trasformarsi in tragedia.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -spot_img

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui