- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 26 Settembre 2022
HomePoliticaAndria - Confronto candidati Camera, Abc: "Ancora assente Mariangela Matera"

Andria – Confronto candidati Camera, Abc: “Ancora assente Mariangela Matera”

Il gruppo politico Andria Bene in Comune: "Sembra quasi che dalle sedi centrali dei partiti di centro-destra sia arrivata l’indicazione ai candidati di "chiudersi in casa ed uscire il 26 settembre" a giochi fatti"

Mercoledì sera è andato in scena, al Chiostro di San Francesco di Andria, un bellissimo momento di confronto tra i candidati alla Camera delle diverse coalizioni che parteciperanno alle elezioni del 25 settembre.

“Vogliamo ringraziare il Forum Città dei Giovani di Andria per aver pensato, finalmente, di mettere al centro del dibattito pubblico i temi che il prossimo Governo si troverà ad affrontare, dando a tutti i candidati l’opportunità di esporre sia i programmi elettorali che le proprie idee”.
La nota è a firma della segreteria del gruppo politico Andria Bene in Comune.

“Non possiamo, tuttavia, non sottolineare come ancora una volta sia risultata assente Mariangela Matera, la candidata del centro-destra. Dopo non aver partecipato al confronto dello scorso 8 settembre presso il Centro Zenith, dunque, anche questa volta la candidata ha probabilmente reputato inutile, se non addirittura rischiosa, l’opportunità di esporre le proprie posizioni politiche in un confronto pubblico.

Quella che stiamo vivendo è una campagna elettorale strana, alla quale il centro-destra ha deciso di non partecipare, evidentemente per non compromettere il grande vantaggio che i sondaggi le attribuiscono a livello nazionale. Una decisione presa sicuramente sulla base delle passate competizioni elettorali, in cui alcuni sproloqui di candidati “improbabili” di Fratelli d’Italia e Lega hanno quasi compromesso i risultati elettorali.

Dunque, sembra quasi che dalle sedi centrali dei partiti di centro-destra sia arrivata l’indicazione ai candidati di “chiudersi in casa ed uscire il 26 settembre” a giochi fatti.

Ora, al di là delle nostre supposizioni, non conosciamo i motivi che abbiano portato la candidata andriese di Fratelli d’Italia a non presentarsi per l’ennesima volta ad un confronto pubblico. Certo è che se questa assenza fosse frutto di una strategia di partito, crediamo che la decisione di non esporsi sia abbastanza svilente per l’intera coalizione di centro-destra, che evidentemente non ritiene i suoi candidati all’altezza di un dibattito pubblico.

In molti pensano che queste elezioni riguardino i maggiori partiti nazionali ed i loro leader. Bisogna ricordare, tuttavia, che attraverso questo voto si decide quali persone dovranno decidere delle sorti del nostro Paese, ovvero i Parlamentari. È di assoluta importanza, pertanto, scegliere al di là dei partiti, persone affidabili, competenti e preparate. Tutte qualità che la candidata del centro-destra non ha avuto modo di dimostrare, non avendo partecipato alle iniziative” – ha concluso Andria Bene in Comune.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -spot_img

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui