- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 26 Settembre 2022
HomeAndriaAndria - Presentazione corso "Tecnico Superiore della Valorizzazione del patrimonio Enogastronomico"

Andria – Presentazione corso “Tecnico Superiore della Valorizzazione del patrimonio Enogastronomico”

Si è tenuta martedì 20 settembre, nella sede della Fondazione Bonomo Ricerca in Agricoltura, ed è stata organizzata dalla Fondazione ITS - Agroalimentare Puglia

Si è tenuta martedì 20 settembre, nella sede della Fondazione Bonomo Ricerca in Agricoltura, la presentazione del corso per “Tecnico Superiore della valorizzazione del Patrimonio Enogastronomico” organizzato dalla Fondazione ITS – Agroalimentare Puglia. Il corso ha una durata di 2000 ore, di cui 800 di stage in aziende partner. È rivolto a diplomati e laureati ed è completamente finanziato, quindi gratuito per i partecipanti.

Le lezioni si terranno nella splendida sede della Fondazione Bonomo Ricerca in Agricoltura collocata a pochi metri dal maniero federiciano, quale miglior luogo per lo svolgimento di un corso mirato alla formazione di figure professionali competenti, in grado di occuparsi della valorizzazione del patrimonio enogastronomico pugliese.

All’incontro sono intervenuti il Presidente della Fondazione ITS ACADEMY Agroalimentare Puglia, prof. Vito Nicola Savino, la Presidente della Fondazione Bonomo Ricerca in Agricoltura, dr.ssa Maria Carbone, la Direttrice Amministrativa dell’ITS ACADEMY, dr.ssa Maria Grazia Piepoli, il Presidente del Comitato di Progettazione e Gestione del corso, prof. Fabrizio Baldassarre, professore associato di Economia e Gestione delle Imprese nel Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell’Impresa dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e da maggio 2022 è Coordinatore del Corso di laurea in Marketing e Comunicazione d’Azienda.

Il prof. Baldassarre ha presentato il programma didattico del corso illustrandone tutte le aree e le relative unità formative, cosa che ha suscitato molto interesse nei partecipanti all’incontro che si sono mostrati entusiasti e motivati per l’avvio del corso. Tra le varie materie che saranno affrontate, da quelle appartenenti all’acquisizione di competenze trasversali, come “Comunicazione efficace”, “Creazione d’impresa”, e altre, a quelle dedicate alla cosiddetta area di Base (Inglese, Inglese tecnico, Informatica, Impresa 4.0, Filiere del settore agroalimentare, ecc.), ci saranno quelle cosiddette “Tacnico-professionalizzanti” che prevedono unità formative di “Principi di Marketing”, “Food & wine marketing eperienziale”, “Organizzazione di eventi”, “Marketing territoriale”, “Incoming turistico enogastronomico”, e tante altre.

Il corso è gratuito e aperto a qualsiasi fascia di età. Per partecipare è necessario essere in possesso di Diploma di istruzione secondaria superiore. Per iscriversi cliccare sul link: Iscrizione corso “Tecnico superiore della Valorizzazione del patrimonio enogastronomico”.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -spot_img

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui