- Pubblicità -spot_img
lunedì, 22 Luglio 2024
HomeAttualitàL'Inter Club Andria 2002 compie 20 anni e viene premiato a San...

L’Inter Club Andria 2002 compie 20 anni e viene premiato a San Siro

Il club nerazzurro, nella persona del fondatore Mino Bellifemmine, ha ricevuto la maglia celebrativa del ventennale con tanto di scritta "Andria" e il numero 20

Un grande evento, una grande soddisfazione.
Il Club andriese dedicato ai colori nerazzurri ha celebrato i suoi vent’anni di fondazione e l’ha fatto nel migliore dei modi.

Ieri, domenica 16 ottobre, in occasione della partita casalinga Inter-Salernitana disputatasi allo stadio San Siro di Milano, l’Inter Club Andria 2002 ha ricevuto la maglia celebrativa del ventennale con tanto di scritta “Andria” e il numero 20.

A ritirarla, direttamente sul prato dello stadio al cospetto di migliaia di tifosi, l’ex presidente e fondatore del Club Mino Bellifemmine.
Una data da incorniciare per tutti i sostenitori del club andriese celebrati anche sul maxischermo posto sugli spalti.

Questo il messaggio dell’Inter Club Andria su Facebook: “Il Signor Mino ne ha viste in questi vent’anni… E quante ne ha viste! Ha visto allenare la propria squadra da Corrado Verdelli e da Oronzo Canà, morto suicida dopo la vittoria di una Coppa Intercontinentale.

Ma come, vince e si suicida? Abbiate pazienza, noi siamo interisti! Ha visto calcare i campi da Gonzalo Sorondo, da Pelé (quello sfilazzo) e da Ronaldo (quello vero). Ha visto alzare la coppa dalle grandi orecchie ma ha visto anche un quasi cinese andare via con le valigette stracolme di soldi dei cinesi, quelli veri che venivano dalla Cina.

Ha visto sedicenti tifosi tesserarsi quando il vento era a favore e dileguarsi ai primi minacciosi monsoni da Oriente. È cambiato tutto, è cambiato il mondo, anche il calcio. In peggio! Nonostante abbia vissuto la carestia dopo i fasti, il Signor Mino, è sempre restato lì al suo posto, a racimolare sogni e tessere, perché interisti si nasce e ci si resta, nella buona e nella cattiva sorte.

A proposito: ricordiamoci di santificare la Signora Isa! Un re sa quando è tempo di abdicare ma un buon re continua pur sempre a regnare perché i suoi sudditi gli sono grati e affezionati, come noi! Signor Mino, grazie di averci regalato un sogno lungo vent’anni!

AUGURI INTER CLUB ANDRIA 2002!“.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui