- Pubblicità -spot_imgspot_img
lunedì, 5 Dicembre 2022
HomeTraniTrani - Riapre la sede del Tribunale per i Diritti del Malato...

Trani – Riapre la sede del Tribunale per i Diritti del Malato del presidio ospedaliero Trani – Bisceglie.

Dal 21 novembre il lunedì e giovedì dalle ore 10 alle 12

L’ Associazione di volontariato riprende l’attività in presenza nell’ex ospedale S.Nicola Pellegrino.

Non si era mai fermata l’attività dell’associazione di volontariato, anche durante i momenti più drammatici della epidemia da coronavirus – nonostante la chiusura temporanea della sede – attraverso la continua disponibilità dei suoi operatori.

Ora la sede del TDM del presidio Trani – Bisceglie ritorna nel suo ruolo di centro d’ascolto lunedì prossimo, con nuovi orari di ricevimento al pubblico e soprattutto con la piena disponibilità a accogliere, nell’ambito dei servizi sanitari, richieste di aiuto, di assistenza, ma anche di denuncia di situazioni difficili e di episodi di malasanità.

L’associazione infatti, costituita a Roma nel 1980 per tutelare i cittadini nel senso di una più umana assistenza sanitaria, annovera tra i suoi volontari non solo operatori sanitari ma anche comuni cittadini, professionisti nel campo legale, amministrativo, burocratico. “Ma è dal 1996 che il TDM nasce anche a Trani: e da allora ci battiamo per la tutela dei diritti di coloro che voce non hanno – spiega la referente della sezione cittadina, Mara Gisotti – ossia di coloro che si sentono persi e soli nel dover affrontare una malattia o una disabilità propria o di un proprio congiunto”.

Il Tribunale infatti interviene soprattutto per supportare quanti, per motivi culturali o economici, non hanno la capacità di muoversi nella burocrazia sanitaria, per quanti brancolano spesso nel buio da una struttura a un’altra senza riuscire a trovare la strada giusta per essere curati nella maniera che a ognuno spetterebbe, in modo da cercare di evitare rischi e conseguenze drammatiche per la propria salute e quella dei propri cari.


“Cerchiamo di colmare eventuali lacune del sistema sanitario supportando nelle pratiche persone anziane o non provviste magari della cultura adeguata per orientarsi tra i meandri del mondo della sanità e soprattutto per far valere i diritti che per legge a ognuno spettano: nessun favoritismo infatti, ma un’operatività che da più di venticinque anni si muove per tutelare chi per una ragione, chi per un’altra, si sente abbandonato “, conclude Mara Gisotti.

I volontari del presidio di Trani del TDM ricevono spesso telefonicamente istanze anche da tutto il territorio nazionale, per la risoluzione delle quali non si sottraggono laddove possibile.

Un impegno morale dunque, quello che anima tutti i volontari che a turno, a partire dal 21 novembre, si alterneranno nella sede dell’ex ospedale S.Nicola Pellegrino, ogni lunedì e giovedì dalle 10:00 alle 12:00.

- Pubblicità -spot_img
[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui