- Pubblicità -spot_img
domenica, 21 Luglio 2024
HomeMargherita di SavoiaMargherita si prepara all’estate 2023: riapertura bagni pubblici e musica fino alle...

Margherita si prepara all’estate 2023: riapertura bagni pubblici e musica fino alle 2 di notte

L'estate entra nel vivo e la città salinara si appresta a viverla nel migliore dei modi

L’estate entra nel vivo e la città salinara si appresta a viverla nel migliore dei modi.
A decorrere dal 1° giugno p.v. infatti saranno ufficialmente aperti all’utenza i bagni pubblici a Margherita di Savoia: la sorveglianza della struttura, che sarà aperta sette giorni su sette dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, è stata affidata a quattro percettori del Reddito di Cittadinanza che hanno dato la loro disponibilità a partecipare a servizi di pubblica utilità.

La pulizia e la sanificazione dei locali è invece stata affidata ad una società che già si occupa di servizi analoghi per conto del Comune di Margherita di Savoia.

«La riapertura dei bagni pubblici era già stata deliberata prima ancora dell’inizio della campagna elettorale – dichiara il Sindaco avv. Bernardo Lodispoto – e nel frattempo sono stati ultimati i lavori per rimettere a nuovo gli impianti nonché la ristrutturazione interna ed esterna dell’immobile: con l’individuazione di quattro unità lavorative a costo zero per l’ente locale, che si occuperanno esclusivamente di compiti di custodia, possiamo rimettere a disposizione della collettività un servizio di base che mancava da tempo. Con la nostra amministrazione comunale continuano a contare i fatti».

Intanto, con ordinanza n. 35 del 26 maggio 2023, il Sindaco ha emanato altresì una parziale modifica di quanto precedentemente stabilito in materia di emissioni sonore da parte degli esercizi commerciali durante i mesi estivi.

La decisione fa seguito all’intesa con i sindaci delle località costiere della Provincia di Barletta-Andria-Trani, finalizzata allo scopo di contemperare le legittime esigenze delle attività commerciali con l’altrettanto legittimo diritto dei residenti alla quiete pubblica.

Per la stagione estiva 2023 sino al 15 settembre si è pertanto disposto quanto segue:

  • tutti gli esercizi pubblici ubicati nel centro urbano dovranno sospendere ogni emissione sonora a partire dall’una di notte dal lunedì al giovedì e a partire dalle 2 di notte dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi infrasettimanali; nel bimestre luglio-agosto il limite orario viene fissato tutti i giorni alle ore 2.00;
  • tutti gli esercizi pubblici ubicati sulle litoranee al di fuori del centro abitato dovranno sospendere ogni emissione sonora a partire dalle 2 di notte dal lunedì al giovedì e a partire dalle 3 dal venerdì alla domenica e nei giorni festivi infrasettimanali.

«Con questa ordinanza – dichiara il Sindaco Lodispoto – abbiamo tenuto fede ancora una volta agli impegni presi e, di concerto con i sindaci di Trani e Bisceglie, abbiamo deciso di comune accordo di prolungare gli orari in modo da tenere conto delle esigenze dei commercianti, categoria duramente provata da due anni di pandemia e che ora hanno la possibilità di giovarsi delle numerose presenze, anche di turisti stranieri, che già si registrano nelle nostre città. La nostra amministrazione comunale si pone all’ascolto di chiunque voglia partecipare con senso di responsabilità e collaborazione alle decisioni per il bene della collettività salinara».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui