- Pubblicità -spot_img
giovedì, 25 Luglio 2024
HomeBATBat – Celebrata in Prefettura la Festa della Repubblica: consegnate 10 Onorificenze...

Bat – Celebrata in Prefettura la Festa della Repubblica: consegnate 10 Onorificenze al Merito

E’ stata una Festa della Repubblica all’insegna della valorizzazione delle eccellenze locali quella celebrata ieri, venerdì 2 giugno 2023, nel Palazzo del Governo a Barletta

E’ stata una Festa della Repubblica all’insegna della valorizzazione delle eccellenze locali quella celebrata ieri, venerdì 2 giugno 2023, nel Palazzo del Governo a Barletta.

La cerimonia, iniziata con la consueta lettura da parte del Prefetto Rossana Riflesso del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica ai Prefetti, ha visto consegnare dieci Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana, conferite ad altrettanti cittadini del territorio distintisi per meriti nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

Di seguito i nomi degli insigniti: Commendatore Domenico Sforza (Barletta), ufficiale di stato civile e d’anagrafe del Comune di Barletta, socio Avis e volontario della Croce Rossa Italiana; Ufficiale Michele Sfregola (Barletta), assistente amministrativo, socio Avis ed Aido; Cavaliere Michele Camero (Bisceglie), professore ordinario del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Bari; Cavaliere Michele Cannone (Andria), Dirigente medico SISP nel Dipartimento di Prevenzione della Asl Bt; Cavaliere Giuseppe Dicuonzo (Barletta), scrittore e ricercatore storico, sopravvissuto alla tragedia Giuliano-Dalmata; Cavaliere Nicola Di Pinto (Trani), Colonnello dell’Esercito Italiano in congedo; Cavaliere Donato Iacobone (Canosa di Puglia), Dirigente medico presso il Reparto di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza di Andria e referente aziendale del Servizio di Emergenza Territoriale del 118 della Asl Bt; Cavaliere Rosario Penza (Margherita di Savoia), funzionario informatico del Ministero dell’Interno presso la Prefettura di Barletta Andria Trani; Cavaliere Francesca Rodolfo (Barletta), giornalista di Telenorba e presidente dell’Associazione culturale e di volontariato “Divine del Sud”; Cavaliere Saverio Santoniccolo (Barletta), Luogotenente Carica Speciale dell’Arma dei Carabinieri in congedo.

La cerimonia è stata inoltre impreziosita dall’esibizione pianistica del duo “Donato Biscione e Nicoletta Sciangalepore”, con all’attivo un’intensa attività concertistica in tutta Europa, e dall’esibizione dell’attore, sceneggiatore e conduttore televisivo Fabio Troiano, che ha interpretato un brano tratto da “L’inno alla Costituzione più bella del mondo” di Roberto Benigni, dedicato all’art. 12 della Costituzione.         

Particolarmente suggestiva, poi, la mostra inaugurata “Frammenti del passato: il tesoro di Canosa” organizzata dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Bat e Foggia e dalla Fondazione Archeologica Canosina, in occasione del trentennale dalla nascita della Fondazione. La mostra, visitabile in Prefettura fino al 12 giugno ogni giorno dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00, propone una selezione di reperti di provenienza funeraria riferibili a diverse classi ceramiche, selezionati dalla Soprintendenza per il valore rappresentativo della straordinaria produzione ellenistica rinvenuta a Canosa, oltre che per la qualità e l’indiscusso pregio estetico.

Al pianoterra del Palazzo del Governo è stata poi allestita una mostra dedicata all’Italia ed al tricolore dall’artista andriese Ricarda Guantario, dal titolo “Esperienze contemporanee d’arte materica e bellezza”, con opere d’arte contemporanea che trasmettono messaggi alla società ed opere della serie Woman-Studi di donna, che rappresentano l’espressione e la riflessione sul tema dei valori della società contemporanea. La mostra sarà visitabile nei giorni 3, 5 e 6 giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.00          

Nel prosieguo della serata, con la musica della cantante Luciana Negroponte ed il pianista Michele Campobasso, il pasticciere Vincenzo Daloiso (fresco vincitore del campionato italiano di Pasticceria Seniores durante l’edizione del Sigep 2023), ha proposto due visioni differenti di pasticceria (una rappresentazione artistica in chiave semplice delle frecce tricolore ed un piccolo macaron con i colori della bandiera italiana) ed i sommellier AIS Carmine Galasso (Miglior sommelier del Nero di Troia 2022, del Primitivo 2022 e del Negroamaro 2023) e Antonio Riontino (Ambasciatore dei vini del sud 2023, Maitre dell’anno 2017 e Miglior sommelier professionista italiano del 2018) hanno presentato le eccellenze del nostro territorio nel settore enologico.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui