- Pubblicità -spot_img
lunedì, 22 Luglio 2024
HomeBarlettaBarletta – Avviso pubblico Agenzia della Coesione: Comune verso 15 nuove assunzioni

Barletta – Avviso pubblico Agenzia della Coesione: Comune verso 15 nuove assunzioni

Sarà bandito un concorso nazionale per l’assunzione di funzionari a tempo indeterminato che saranno impiegati esclusivamente al rafforzamento della capacità amministrativa

Ha avuto esito positivo la partecipazione all’Avviso pubblico della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Politiche di coesione) finalizzato all’acquisizione delle manifestazioni di interesse da parte delle amministrazioni di varie regioni italiane, inclusa la Puglia, per l’assunzione di personale a tempo indeterminato per un numero massimo di 2.200 unità in tutta Italia.

Lo comunicano il Sindaco Cosimo Cannito e l’Assessore al Personale Anna Maria Scommegna.

L’adesione del Comune di Barletta (con Delibera di Giunta n°13/2024) ha portato a presentare la manifestazione di interesse per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 istruttori direttivi tecnici, 5 istruttori direttivi amministrativi, 5 istruttori direttivi contabili e un direttore amministrativo sociologo, tutto personale da destinare esclusivamente alle politiche di coesione sociale come previsto dall’Avviso Pubblico.

Dopo un attento esame delle richieste e delle candidature ricevute, è stato emesso il Decreto Direttoriale n. 8/2024 che ha approvato e reso pubblici gli elenchi relativi agli esiti della ricognizione del fabbisogno di personale proposto dalle amministrazioni coinvolte nel processo di selezione.

Le figure professionali proposte dal Comune sono state ammesse dall’Agenzia della Coesione che a breve pubblicherà un nuovo Decreto Direttoriale con la graduatoria definitiva dopo la soluzione delle eventuali contestazioni da parte degli Enti esclusi e l’indicazione delle figure destinate alla città di Barletta.

All’esito, sarà bandito un concorso nazionale per l’assunzione di funzionari a tempo indeterminato che saranno impiegati esclusivamente al rafforzamento della capacità amministrativa delle amministrazioni locali.

L’Agenzia della Coesione garantirà le risorse finanziare per l’assunzione delle nuove figure professionali fino al termine del 2029.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img