- Pubblicità -spot_img
domenica, 21 Luglio 2024
HomeAndriaAndria – Sopralluogo dell’Assessore regionale Ciliento sui cantieri dell’interramento ferroviario

Andria – Sopralluogo dell’Assessore regionale Ciliento sui cantieri dell’interramento ferroviario

Con l’occasione è stato possibile verificare che i lavori di scavo della trincea che ospiterà i binari in città stanno procedendo e che si è riusciti a superare alcune delle problematiche in cui ci si è imbattuti durante i lavori

Ieri mattina, venerdì 14 giugno 2024, l’assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile della Regione Puglia, Debora Ciliento, ha visitato i cantieri del grande progetto infrastrutturale di interramento della linea ferroviaria che attraversa la città di Andria, insieme ai vertici di Ferrotramviaria, soggetto attuatore, a rappresentanti del Comune di Andria e alla consigliera regionale Grazia Di Bari.

Con l’occasione è stato possibile verificare che i lavori di scavo della trincea che ospiterà i binari in città stanno procedendo e che si è riusciti a superare alcune delle problematiche in cui ci si è imbattuti durante i lavori, relativamente alle interferenze con le condutture di gas, fogna ed elettriche e alle caratteristiche del suolo e della roccia da scavare.

“Oggi abbiamo fatto il punto della situazione di un’opera importante per la città di Andria, per il territorio della Bat e per l’area metropolitana del nord barese – ha detto l’assessore Ciliento -. Abbiamo ascoltato e recepito le esigenze del cantiere e osservato da vicino come procedono i lavori in vari punti della città.

Il dialogo con Ferrotramviaria è costante e, insieme al Comune di Andria, saremo sempre attenti a seguire l’andamento dei lavori e dare il necessario supporto affinché il Grande Progetto arrivi a compimento secondo le tempistiche dettate dall’Ue.

Questo perché la città di Andria merita di avere un collegamento ferroviario moderno, sicuro ed efficiente e di riavere una stazione centrale che, come tutte le stazioni, è luogo di socialità e accoglienza. Inoltre i cittadini meritano di veder le strade liberate da cantieri e interruzioni, così da non dover più affrontare i disagi vissuti in questi ultimi tempi”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img