- Pubblicità -spot_img
domenica, 21 Luglio 2024
HomeTraniTrani – Fondazione Megamark, Merra (Azione): “Orizzonti solidali esempio di trasparenza e...

Trani – Fondazione Megamark, Merra (Azione): “Orizzonti solidali esempio di trasparenza e correttezza”

Il bando di concorso che premia le associazioni che hanno presentato il progetto più valido in campo sociale

Azione Trani plaude all’iniziativa “orizzonti solidali” della fondazione Megamark di Trani.
Da questa mattina le 23 associazioni selezionate dalla commissione sosterranno il colloquio per la graduatoria finale.
Tutti progetti validi che rientrano nell’ambito dell’assistenza, della sanità dell’ambiente e della cultura e che saranno sostenuti  dalla Fondazione con contributi concreti.
Una sensibilità che da sempre contraddistingue l’operato del fondatore e presidente del gruppo Megamark, il  cav. Giovanni Pomarico, instancabile  cavaliere del lavoratore. Un imprenditore che ha saputo creare con la sua azienda occupazione, un uomo sensibile che raccogliendo le richieste di assistenza che giungevano dal territorio, ha deciso di mettere su l’omonima Fondazione di cui è presidente. Una onlus pensata per dare voce a chi ne ha bisogno, per sostenere i progetti delle associazioni del terzo settore, un impegno  verso le persone e il territorio. Instancabile anche la dedizione della portavoce della Fondazione Daniela Balducci.
Impegno che sta portando avanti anche il figlio Francesco oggi direttore di Megamark. 
Un gruppo che cresce giorno dopo giorno dal punto di vista imprenditoriale , e che non dimentica mai il sociale facendo della trasparenza e della correttezza i suoi baluardi principali.
Diversi i progetti candidati dalle associazioni al bando di concorso  e che riguardano le categorie più fragili a cui da sempre sono e mi sento di essere molto vicina. Al di là del ruolo politico di vice segretario di Azione Trani che attualmente ricopro, la mia impronta istituzionale sarà sempre  protesa verso chi è più sensibile, nel mio caso specifico verso gli animali, le persone un passo più indietro e l’ambiente.
Un territorio quello della BAT che necessita di imprenditori pronti ad investire nel sociale e nella cultura e ad aiutare le associazioni di volontariato che mettono in campo tanti progetti ed iniziative in favore dei più bisognosi e delle famiglie che lottano quotidianamente. 
Un’attenzione quella verso il sociale che la politica e le istituzioni dovrebbero sempre coltivare, senza mai cadere in favoritismi e speculazioni di alcun genere. 

Raffaella Merra – Vicesegretario Azione Trani 

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img