- Pubblicità -spot_img
domenica, 21 Luglio 2024
HomeAttualitàMargherita di Savoia – Potenziamento dei controlli in vista della stagione estiva

Margherita di Savoia – Potenziamento dei controlli in vista della stagione estiva

Intensificazione dei controlli ad opera delle Forze di Polizia nel territorio di Margherita di Savoia. E’ quanto annuncia il Prefetto di Barletta Andria Trani, Silvana D’Agostino, al termine dell’odierna Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, cui hanno partecipato questa mattina anche il Presidente della Provincia e Sindaco di Margherita di Savoia, Bernardo Lodispoto, ed il Presidente del Sindacato Italiano Balneari Fipe/Confcommercio Antonio Capacchione. Questi ultimi avevano infatti richiesto di ampliare i presidi di sicurezza a tutela di operatori degli stabilimenti balneari, cittadini e turisti, per contenere e prevenire problemi di turbativa dell’ordine pubblico nel comune margheritano, anche alla luce del notevole consueto incremento della popolazione durante l’estate.

“Secondo i dati forniti dalle Forze di Polizia, nel comune di Margherita di Savoia il trend relativo ai furti, compresi quelli di auto, è in sensibile diminuzione, con un 25% in meno registrato nel primo semestre 2024 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente – ha dichiarato il Prefetto -. Tuttavia, abbiamo recepito la preoccupazione rappresentata dal Sindaco e dal rappresentante del Sindacato dei balneari per la stagione estiva in corso, assicurando l’intensificazione dei servizi di vigilanza e controllo nelle aree più sensibili”.

Il Prefetto ha inoltre invitato il rappresentante del Sindacato Italiano Balneari della Confcommercio a sensibilizzare i gestori degli stabilimenti balneari a supportare le attività di controllo mediante l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza ed il relativo collegamento con le Forze di Polizia, in un’ottica di sicurezza urbana e partecipata così come prevista dai Patti per la Sicurezza Urbana sottoscritti, in tutti i comuni, dalle diverse associazioni di categoria.             Nell’evidenziare l’importanza della denuncia dei reati da parte degli imprenditori, il Prefetto ha infine auspicato l’adesione delle associazioni di categoria alla costituenda Rete antiracket ed antiusura del territorio

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img