- Pubblicità -spot_img
sabato, 22 Giugno 2024
HomePoliticaCaracciolo: "Bando sport X tutti, 16 i privati idonei nella BAT"

Caracciolo: “Bando sport X tutti, 16 i privati idonei nella BAT”

“Dalle parole ai fatti. È stata resa nota la graduatoria dei beneficiari selezionati nell’ambito dell’avviso pubblico per il finanziamento di interventi finalizzati a potenziare il patrimonio impiantistico sportivo di soggetti privati. Nella BAT sono 16 le strutture idonee”. Ad intervenire sulla pubblicazione delle prime graduatorie dei vincitori del bando regionale “Sport X tutti” è il consigliere regionale Filippo Caracciolo.

“Siamo lieti – afferma Caracciolo – di riscontrare come associazioni sportive dilettantistiche, parrocchie ed associazioni di volontariato abbiano raccolto con entusiasmo l’occasione fornita dal bando che ha messo a disposizione 21 milioni di euro per il potenziamento dell’impiantistica e delle politiche sportive regionali“.

“A dimostrazione di quanto affermato – spiega il consigliere regionale – vi è l’elenco delle strutture risultate idonee nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Nella BAT sono state accolte 16 istanze, finanziate tra gli 83 mila e i 100 mila euro, somme con cui saranno potenziati gli impianti: dell’Asd Circolo della Vela di Bisceglie; della parrocchia San Giovanni Apostolo di Barletta; dell’Asd Sporting Tennis Club 2.0 di Bisceglie; dell’Asd Fair Play D.B. di San Ferdinando di Puglia; della parrocchia Santa Maria Del Pozzo di Trani; dell’Asd Circolo Tennis “Hugo Simmen” di Barletta; della parrocchia appartenente alla Provincia della Santa Famiglia degli Oblati di San Giuseppe di Barletta; della parrocchia Immacolata dei Padri Cappuccini di Trinitapoli; della parrocchia San Giuseppe Artigiano di Andria; della parrocchia San Paolo Apostolo di Barletta; dell’Asd Amatrice 2016 di Bisceglie; della parrocchia San Vincenzo de’ Paoli di Bisceglie; dell’Asd Sport di Spinazzola; della parrocchia Santi Angeli Custodi di Trani; della parrocchia Madonna del Sabato di Minervino Murge e della parrocchia Madonna di Fatima di Trani“.

“La presenza tra i beneficiari del finanziamento di un gran numero di parrocchie – prosegue Caracciolo – certifica il raggiungimento di uno degli obiettivi fissati con la pubblicazione del bando, ovvero quello di andare incontro ai bisogni sociali dei quartieri ed in particolare delle periferie”. “Nelle prossime settimane – conclude Caracciolo – saranno rese note le valutazioni relative all’avviso pubblico sugli impianti sportivi dei Comuni e altri enti pubblici”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui