- Pubblicità -
lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Attualità Margherita di Savoia regina della Bat: la cerimonia di conferimento della Bandiera...

Margherita di Savoia regina della Bat: la cerimonia di conferimento della Bandiera Blu 2020

Una cerimonia sobria, nel rispetto delle vittime della tragica epidemia di Covid-19 e nell’osservanza delle norme sul distanziamento sociale tuttora in vigore per prevenire un colpo di coda del virus, ha salutato la consegna della settima Bandiera Blu alla città di Margherita di Savoia.

A fare gli onori di casa, sabato 13 giugno in Piazza Libertà, il Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto che, accompagnato dall’intera amministrazione comunale, ha salutato le autorità presenti, fra le quali il Ministro per gli Affari Regionali, on. Francesco Boccia, S.E. il Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Maurizio Valiante, il Presidente di FEE Italia (Foundation for Environmental Education, l’organizzazione che attribuisce l’ambito riconoscimento), Claudio Mazza, il Capitano di Corvetta, Stefano Rotolo, comandante in seconda della Capitaneria di Porto di Barletta, la Presidente di Federturismo Confindustria, Marina Lalli, amministratore unico delle Terme di Margherita di Savoia, ed il presidente dell’Associazione Stabilimenti Balneari, Antonio Capacchione.

Grande soddisfazione traspare dalle parole del sindaco Lodispoto: «Sono orgoglioso di poter affermare che, in tutti e sette i punti di rilevamento, la qualità delle nostre acque marittime è stata definita eccellente. Un dato che ci riempie di orgoglio e che è stato sottolineato con grande evidenza anche dagli organi di stampa: la Puglia è, al pari della Sardegna, al top delle classifiche nazionali con il 99,7% di coste balneabili di eccellenza.
La qualità del nostro mare è stata confermata, proprio in questi giorni, dall’assegnazione delle tre Vele Blu da parte di Legambiente e Touring Club Italia: ben vengano questi riconoscimenti, che attestano in maniera inequivocabile la bellezza del nostro litorale e ne rilanciano l’immagine in chiave turistica soprattutto in un momento come questo in cui servono incentivi per rilanciare un settore in sofferenza per le conseguenze della pandemia.

L’estate ormai alle porte non deve indurci ad abbassare la guardia, non dobbiamo dimenticare che il nemico invisibile non è ancora stato sconfitto definitivamente. I nostri operatori balneari si stanno adoperando per garantire la massima sicurezza per i turisti: è un ulteriore sforzo che va evidenziato e che sta a testimoniare la grandissima professionalità di questa categoria di fondamentale importanza per il nostro territorio».

Il riconoscimento della Bandiera Blu a Margherita di Savoia, come ha sottolineato l’on. Boccia, è motivo di orgoglio per tutti i pugliesi per la dimostrata capacità di fare squadra e vivere in armonia con la natura: un merito che va condiviso con tutti i cittadini e con gli operatori del settore turistico e che, proprio per questo motivo, rappresenta un segnale forte per la ripartenza economica di tutto il Paese.

L’obiettivo principale del programma è promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio, attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’attenzione e la cura per l’ambiente.
Ai fini della valutazione, la qualità delle acque di balneazione è considerata un criterio imperativo, solo le località le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura.

Tra gli altri criteri presi in esame si trovano anche: la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Leggi anche

Scossa di terremoto nel potentino: avvertita anche a Canosa di Puglia

La terra torna a tremare Una scossa di terremoto è stata avvertita attorno alle ore 00.15 di questa notte tra Puglia e Basilicata....

SS 93 Canosa Barletta, ciclista perde la vita in seguito a un malore: inutili i soccorsi

Ancora paura sulla SS 93 Canosa- Barletta. In particolare, all’altezza delle curve che portano fuori dal centro cittadino canosino, un ciclista sarebbe stato soccorso...

SS 93 Canosa-Barletta, ciclista soccorso a bordo strada: gli aggiornamenti

È quanto accaduto nella mattinata di oggi 17 gennaio Ancora paura sulla SS 93 Canosa- Barletta. In particolare, all'altezza delle curve che portano fuori...

Ristoratori della BAT, Sen. Damiani (FI) : “Impossibile non comprendere il crescente disagio”

Riportiamo di seguito una nota stampa, diramata ieri 16 gennaio 2021, dal sen. Dario Damiani (Fi) in merito alle richieste avanzate nei giorni scorsi...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui