- Pubblicità -spot_img
domenica, 23 Giugno 2024
HomeAndriaAndria - Scontro treni, Anna Aloysi: "non usate le vittime per giochi...

Andria – Scontro treni, Anna Aloysi: “non usate le vittime per giochi politici”

Ieri sera ad Andria sono stata alla prima tappa della campagna elettorale del senatore Matteo Salvini e si è parlato dell’incidente ferroviario del 12 luglio 2016 sulla tratta Andria Corato, il senatore Salvini ha detto che “non si può andare a lavorare su un treno e morire su un binario unico per l’incapacità di chi gestisce questa regione, quei 23 morti meritano giustizia e qualcuno deve finire in galera”.

Mentre Salvini parla, dietro il palco, la presidente dell’associazione Anna Aloysi incidente ferroviario Andria – Corato del 12 luglio 2016, ribadisce che “le vittime non sono rappresentate da una sola associazione, ma da diverse associazioni e alcuni familiari non sono associati, quindi non si deve citare una sola associazione ma tutte.

Al termine della visita di Salvini, ha dichiarato ancora Anna Aloysi, sono stata avvicinata da alcune persone che mi hanno proposto di entrare nel partito di Salvini, sono rimasta senza parole perché si parla del tragico incidente ferroviario solo perché ci saranno le elezioni regionali e si deve strumentalizzare tutto per fini elettorali”.

La presidente Anna Aloysi ha perso la sorella Maria nell’incidente e si è sentita abbandonata dalle istituzioni.
“Tutte le vittime devono essere lasciate in pace e non usate per giochi politici”

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui