- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeMargherita di SavoiaMargherita - Il mercato settimanale di giovedì 6 agosto si farà. Raggiunto...

Margherita – Il mercato settimanale di giovedì 6 agosto si farà. Raggiunto l’accordo col Sindaco

Nel pomeriggio di ieri nella sala del Consiglio comunale si è svolto un incontro tra Sindaco e associazioni di categoria: operazioni di vendita non oltre le ore 12.00

Un incontro giudicato molto positivo quello svoltosi nella Sala Consiliare del comune di Margherita di Savoia, convocato dal sindaco Bernardo Lodispoto.

All’ordine del giorno lo svolgimento del mercato settimanale di giovedì 6 agosto 2020.

Dopo una serie di riflessioni il sindaco, sentite le motivazioni addotte dai Rappresentanti di Categoria: Luigi Gaudiero per ANVA-CONFESERCENTI; Andrea Nazzarini e Scarcelli Michele per FIVA e CONFCOMMERCIO; Michele Cicciotti e Michele Branca per CONFCOMMERCIO Cerignola; Michele Bucci per FEDERCOMMERCIO; Cannone Nicola per CASAMBULANTI; Sabino Spione per BATCOMMERCIO2010; Savino Montaruli per UNIBAT e Nicola Abruzzese per CNA Puglia, ha accolto favorevolmente la richiesta di regolare svolgimento della giornata mercatale di giovedì 6 agosto e la proposta di impegno affinché le operazioni di vendita non si protraggano oltre le ore 12.00.

All’unanimità i presenti hanno sottoscritto l’Intesa giudicandola molto positiva. Una mediazione che ha consentito di contemperare il diritto al lavoro con le altre legittime esigenze manifestate dall’amministrazione comunale.
I Rappresentanti sindacali hanno ringraziato il sindaco Lodispoto per aver compreso le esigenze degli Operatori in un delicatissimo momento economico e psicologico.

Sono stati gli stessi Rappresentanti, infine, ad impegnarsi affinché il mercato di giovedì 6 agosto e tutti quelli successivi continuino a svolgersi prestando la massima attenzione alle precauzioni anti-Covid.

Siamo soddisfatti della condivisione che si è raggiunta con l’amministrazione comunale, che abbiamo incontrato insieme alle altre associazioni di categoria, rispetto alla necessità di far lavorare gli operatori del settore.
La decisione di oggi dimostra come con il dialogo si risolvono le questioni. Una giornata di chiusura per noi è un danno enorme, un costo che non possiamo più sopportare.

Veniamo fuori da un momento drammatico e con estrema difficoltà stiamo tentando di ripartire e uno stop, anche di 24 ore, diventa ora come ora davvero difficile da essere gestito per ciascun ambulante. Ringraziamo il Sindaco per la sensibilità mostrata” – spiega Michele Scarcelli, responsabile della Fiva Confcommercio Bat.
“Naturalmente come sempre e come avviene in tutti i comuni il mercato sarà svolto garantendo tutte misure di sicurezza e rispettando le norme di contenimento del contagio” – conclude Scarcelli.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui