- Pubblicità -spot_img
giovedì, 20 Giugno 2024
HomeSpeciale ElezioniComunali AndriaAndria - Comunali 2020, Bruno su ballottaggio: "Il traguardo è nei nostri...

Andria – Comunali 2020, Bruno su ballottaggio: “Il traguardo è nei nostri occhi ed alla nostra portata”

Dopo aver atteso tutti i dati relativi allo spoglio post elezioni, interviene la candidata sindaco del centrosinistra, prima in assoluto ad aggiudicarsi il ballottaggio con oltre il 38% di preferenze

A mente serena, dopo aver atteso tutti i dati relativi allo spoglio post elezioni, interviene la candidata sindaco della città di Andria, avv. Giovanna Bruno, prima in assoluto ad aggiudicarsi il ballottaggio con oltre il 38% di preferenze: “Il mio ringraziamento per lo straordinario risultato raggiunto va a tutti i candidati al consiglio comunale, interpreti autentici del nostro spirito di squadra. A tutti gli operatori ai seggi, chiamati al delicato ruolo di presidente e scrutatori. Ai dipendenti comunali, impegnati senza sosta in questi giorni così intenso. Alle forze dell’ordine, garanti della sicurezza non solo durante tutti gli eventi della campagna elettorale ma anche nel loro ruolo ai seggi.

Una macchina che ha funzionato bene, nonostante le limitazioni e le incertezze legate alla pandemia. In tanti hanno potuto votare in assoluta serenità, sobbarcandosi solo a qualche paziente attesa in coda per esercitare il diritto di voto. Che bello, il voto!!! Ed ecco: grazie alle circa 21.000 persone che hanno dato forza al progetto elettorale a me legato. Grazie!!! Semplicemente un miracolo, alimentato dalla forza e dall’entusiasmo della gente, che ha riconosciuto, in me e nei candidati schierati a supporto della coalizione, una squadra credibile per la pluralità di azioni progettuali declinate nel corso del programma.

Gli andriesi di buona volontà – prosegue Giovanna – sono chiamati a costruire una nuova classe dirigente, partendo dalla presa d’atto che questa città ha bisogno di un rilancio reale ed efficace, seguendo, per l’appunto, le tracce del programma. Gomito a gomito, coinvolgendo chi si sente ancora escluso, mettendo in risalto la forza delle idee che hanno il sopravvento sulla dannosa azione amministrativa posta in campo da chi ha governato a lungo e che è stato pesantemente bocciato dall’elettorato».

Sul ballottaggio, infine, che si svolgerà tra due settimane: «Si tratterà di una nuova partita, – conclude la candidata sostenuta dalla coalizione di centro sinistra, – nella quale ci sarà da mettere in campo tutta la forza che arriva dalla gente. Il traguardo è nei nostri occhi ed alla nostra portata, ma dobbiamo essere ancora più uniti, ancora più compatti, ancora più squadra. Siamo pronti. ADESSO!»

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui