- Pubblicità -spot_img
domenica, 3 Marzo 2024
HomeSpeciale ElezioniComunali AndriaAndria - La nuova Sindaca è Giovanna Bruno con oltre 20mila voti

Andria – La nuova Sindaca è Giovanna Bruno con oltre 20mila voti

Al governo della città torna il centrosinistra dopo 9 anni. Battuto il pentastellato, Michele Coratella, con 6.542 voti di scarto

Il responso delle urne è chiaro ed eloquente.

L’avv. Giovanna Bruno è la nuova sindaca di Andria: per la prima volta la città federiciana ha un primo cittadino donna.
Battuto al ballottaggio il candidato del Movimento 5 Stelle, Michele Coratella, che si ferma a 15.175 preferenze (41,13%), contro il 58,87% della candidata di centrosinistra.

Bruno vince con 21.717 voti, quasi lo stesso numero di preferenze del primo turno (20.037 voti – 38,10%). Una vittoria netta che ha perfettamente descritto appieno il bisogno e la volontà di cambiamento dei cittadini andriesi.
Sono trascorsi 9 anni dall’ultimo governo di centrosinistra della città, allora retto dalla Giunta Zaccaro. Nel frattempo i due mandati dell’amministrazione di centrodestra, presieduta dall’ex sindaco Nicola Giorgino, hanno contraddistinto la storia politica di Andria dal 2010 al 2019.

Oggi la città volta pagina con Giovanna Bruno.
Un’esperienza politica importante alle sue spalle: assessore ai Lavori pubblici nella giunta guidata dal sindaco Vincenzo Zaccaro, nel 2018; buon successo elettorale nel 2010 quando diviene consigliera comunale nella prima giunta Giorgino; consigliera provinciale per due mandati consecutivi, per poi essere eletta, nel 2017, presidente provinciale del Partito Democratico.

Auguri di buon lavoro alla neo Sindaca della città di Andria, Giovanna Bruno, dalla redazione di Batmagazine.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui