- Pubblicità -
mercoledì, 2 Dicembre 2020
Home Cronaca Bisceglie - Ritrovato in stazione un trentenne scomparso alcuni giorni fa

Bisceglie – Ritrovato in stazione un trentenne scomparso alcuni giorni fa

L'uomo, originario della provincia di Salerno, affetto da problemi psichici, si era allontanato da casa da alcuni giorni

La pattuglia della Polizia Ferroviaria di Bari Centrale, in servizio di vigilanza scalo nella stazione di Bisceglie, ha notato un ragazzo fermo sul primo binario, che si guardava intorno con aria spaesata. Colpiti anche dal suo aspetto trasandato, gli agenti si sono avvicinati con cautela. Fortunatamente, il giovane si è dimostrato collaborativo fornendo i suoi dati, perché privo di documenti.

Dagli accertamenti è emerso che il trentenne, originario della provincia di Salerno, affetto da problemi psichici, da alcuni giorni si era allontanato da casa e che, già in passato, era stato sorpreso mentre camminava pericolosamente lungo i binari. 

Dopo l’intervento di personale del 118, è stato riaffidato alle cure dei genitori.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

Coronavirus – In Puglia registrati 1.101 nuovi casi su 4.151 tamponi. 30 sono i decessi odierni

Oggi, 30 novembre, nella sesta provincia pugliese sono stati registrati 87 contagi ma nessun decesso
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Leggi anche

Andria – Fuga di gas in via Laghi di Monticchio

Tranciato il tronco principale durante lavori edili

Andria – Esercenti in piazza. Il sindaco: “dipende tutto dal buonsenso dei cittadini”

Le parole del presidente di Confesercenti Andria e della sindaca Giovanna Bruno

Vaccino Covid, in Puglia sarà distribuito dalla seconda settimana di gennaio

Il presidente Emiliano ha incontrato ieri, 30 novembre, i rappresentanti della società Pfizer per fare il punto sulle previsioni di tempi e modalità per la somministrazione del vaccino contro il Covid

Andria – Omicidio anziana, l’agghiacciante ricostruzione della dinamica

In relazione alla rapina del 18 novembre scorso ad Andria a danno dei coniugi Caputo, eseguita da un cittadino extracomunitario e che è costata la vita ad un'anziana donna, i Carabinieri hanno ricostruito la dinamica del tragico avvenimento

Andria – Figliolia: “Attività chiuse alle 19, quali vantaggi ha portato in termini di contagi?”

Ad intervenire con una nota a mezzo stampa è il presidente dell'associazione Forza Andria, l'ing. Salvatore Figliolia: "Le misure restrittive adottate si sono rivelate poco efficaci"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui