- Pubblicità -spot_img
lunedì, 29 Novembre 2021
HomeCoronavirusTrani - Covid: si è spento l'avvocato Pasquale Ronco

Trani – Covid: si è spento l’avvocato Pasquale Ronco

Recentemente le sue condizioni erano peggiorate

Il covid miete un’altra vittima. Alle 14 di questo pomeriggio si è spento, all’età di 72 anni, l’ avvocato tranese, Pasquale Ronco.
Era ricoverato presso l’ospedale di Bisceglie da più di un mese per il coronavirus e recentemente le sue condizioni erano peggiorate.

Il tempo passa, i ricordi restano. Con la mente inevitabilmente torno indietro nel tempo. Erano gli anni del liceo, gli anni spensierati e felici. L’avvocato, nonostante gli impegni dello studio, c’era sempre per le sue figlie, Annalisa e Marika, oggi entrambe avvocatesse come il loro adorato papà, e per Fausta, la sua splendida e dolce moglie.
Quanti viaggi a Roma dai nonni materni, i pranzi succulenti di nonna Gina, mamma indimentibile dell’avvocato. Sempre un sorriso, una buona parola. Spesso lo sentivamo davvero come uno di noi. E poi come dimenticare l’arrivo del natale a casa dell’avvocato Ronco. Nella cantinetta si sono consumati alcuni dei natali più belli della mia gioventu’. Lui teneva sempre banco, era l’animatore indiscusso. Si giocava a carte, a baccarà, mercante in fiera e all’intramontabile tombola.
E poi arrivava capodanno e la magia natalizia dell’avvocato Ronco si realizzava: tutti insieme, amici suoi e delle figlie ad aspettare il nuovo anno.
Oggi, i ragazzi di ieri, sono cresciuti. Marika, Annalisa e suo marito Nico Di Lernia sono avvocati ed esercitano la professione nello studio del padre, e anche casa natia dell’avvocato.
Il marito di Marika, Teo Lettini è un affermato architetto. E poi ci sono loro, gli adorati nipoti: Ludovica, Lorenzo, Vincenzo, Pasquale, Giorgio.

Buon viaggio avvocato!

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui