- Pubblicità -spot_img
domenica, 14 Aprile 2024
HomeTraniTrani - 3° Circolo D'Annunzio, alcuni genitori: "Scuola trasformata in una corsa...

Trani – 3° Circolo D’Annunzio, alcuni genitori: “Scuola trasformata in una corsa alle poltrone, costretti a spostare i nostri bambini”

Ecco la situazione che pare essersi venuta a verificare nell'istituto di via Pedaggio Santa Chiara, all'indomani dell'arrivo del nuovo Dirigente

“In qualità di genitori degli alunni frequentanti il 3° Circolo D’Annunzio di Trani, la scuola che avevamo scelto per i nostri figli, ci troviamo nella condizione di appellarci a chi può fornirci aiuto perché stiamo assistendo alla disfatta del circolo che già da tempo vive una condizione di precarietà“.

Questa la segnalazione giunta in redazione, da parte di alcuni genitori di studenti che però non si firmano, che segnalano la situazione che pare essersi venuta a creare nell’istituto di via Pedaggio Santa Chiara.

“Dopo le diverse vicissitudini che hanno portato al dimensionamento del circolo e dopo un’esperienza di qualità fatta l’anno scorso con la Dirigente/Reggente, che ha portato la scuola alla migliore qualità, ci troviamo a vivere un incubo da quando è arrivato il nuovo Reggente.

L’attacco del gruppo di genitori che non si firma, si rivolge in particolare al volere da parte del Dirigente privilegiare la didattica in presenza, “…criticando aspramente le posizioni caute del Governatore regionale.”

“Ma da alcune settimane a questa parte – continua il comunicato – sta succedendo il peggio, (il Dirigente) ha destituito i suoi collaboratori (ormai conosciuti e stimati su tutto il territorio tranese) e ha trasformato il circolo in un gioco, in una corsa alle poltrone, circondandosi di persone che non lo lasciano più avvicinare. Abbiamo perso i nostri punti di riferimento.

In un momento così critico, quando le priorità di tutti noi e di una scuola in particolare devono essere altre, noi non possiamo più assistere a questo colpo di stato ordito con un gruppetto di docenti, noi vogliamo risposte, perché dai gruppi in cui siamo noi genitori si leggono solo messaggio di trionfo di chi è riuscito a manipolare il Dirigente.

E’ una situazione che ci ha tolto il sonno, i nostri bambini in una scuola del genere? Purtroppo se non verranno prese delle decisioni serie saremo costretti a spostare i nostri bambini.

Aiutateci, per favore, dateci una mano, non lasciateci da soli. Un grazie fin da ora”.

Nell’attesa di capire quanto di suddetto sia vero, attendiamo ora la risposta del Dirigente.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui