- Pubblicità -spot_img
domenica, 28 Novembre 2021
HomeBarlettaBarletta - Infrange i vetri di un'auto allo scopo di rubarla: arrestato...

Barletta – Infrange i vetri di un’auto allo scopo di rubarla: arrestato 32enne algerino privo di permesso di soggiorno

Il giovane opponeva sin dal primo istante strenua resistenza, cercando di divincolarsi dalla presa degli Agenti finanche lanciandosi verso il cofano della loro auto di servizio

Nei giorni scorsi, un equipaggio delle Volanti del Commissariato veniva inviato in via Scommegna direzione Lungomare di Ponente, in quanto alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di una persona intenta ad infrangere i vetri di un’auto in sosta.

Giunti sul posto, gli Agenti scorgevano alcune persone mentre rincorrevano un giovane considerato l’autore di un tentato furto d’auto. Immediatamente gli Agenti si ponevano al suo inseguimento, raggiungendolo e bloccandolo. Ma il giovane, un pregiudicato di nazionalità algerina di 32 anni, opponeva sin dal primo istante strenua resistenza, cercando di divincolarsi dalla presa degli Agenti finanche lanciandosi verso il cofano della loro auto di servizio.

Nonostante le difficoltà, veniva fermato e portato all’interno della volante, dove iniziava a scalciare, procurando vistosi danni ad una delle portiere.

Dopo averlo posto in sicurezza, i poliziotti si recavano sul luogo in cui era stato commesso il reato, accertando quanto accaduto e rinvenendo un borsello con all’interno alcuni arnesi utilizzati per infrangere il vetro dell’auto interessata.

Accompagnato presso gli uffici del Commissariato di Polizia, si procedeva agli accertamenti di rito, durante i quali il giovane continuava ad opporre resistenza tentando di aggredire gli operatori di Polizia.

A seguito dei rilievi fotodattiloscopici eseguiti dal personale della Polizia Scientifica della Questura sita in Andria, si accertava che l’individuo, con alcuni precedenti penali, soggiornava illegalmente sul territorio nazionale.

Al termine delle attività, il predetto veniva tratto in stato d’arresto per i reato di tentato furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato, ed accompagnato presso la Casa Circondariale i Trani.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Speciale COVID-19

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui