- Pubblicità -spot_img
lunedì, 27 Maggio 2024
HomeBarlettaBarletta - Cannito a ruota libera sugli ex alleati

Barletta – Cannito a ruota libera sugli ex alleati

"Santa Scommegna una traditrice" e su Caracciolo: "i consiglieri con il suo santino sul comodino"

Non le manda a dire, l’ex sindaco di Barletta e ora ricandidato alle comunali 2022 – Dott. Mino Cannito – che senza nascondersi, identifica e fa i nomi.

Due su tutti: La sua ex capo staff e ora competitor diretta – Santa Scommegna – su cui commenta: “traditrice per indole”, e il consigliere regionale Filippo Caracciolo.

Secondo Cannito infatti, la sfiducia e la conseguente caduta dell’amministrazione comunale dell’ottobre 2021, sarebbe dovuta interamente a manovre politiche del barlettano Caracciolo. Su alcuni consiglieri che lo hanno sfiduciato, dichiara infatti: “tengono la sua foto sul comodino”.

A Cannito abbiamo chiesto inoltre dei suoi attuali sostenitori a prevalenza centrodestra e se quindi anche il suo non sia da considerarsi un “tradimento” verso le sue storiche idee politiche.

Cannito approfitta per fare un reso conto su quanto fatto nei suoi 3 anni di consiliatura e su come cambia il suo programma elettorale per il quinquennio 2022-2027.

L’intervista si conclude con un’altra stoccata a Caracciolo: “Lo sfido a concorrere con me alla carica di sindaco”

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui