- Pubblicità -spot_img
lunedì, 24 Giugno 2024
HomeAndria"ExplorAndria - Percorsi nel tempo e nello spazio": il progetto del Liceo...

“ExplorAndria – Percorsi nel tempo e nello spazio”: il progetto del Liceo Scientifico “Nuzzi”

Il progetto ha visto impegnati gli studenti delle classi 3C, 3D, 3Asa, condotti dai Docenti esperti e tutor, in un percorso laboratoriale e di ricerca a più direzioni, avente per oggetto storia e arte della città di Andria

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 19.00, presso l’auditorium “M. Palumbo” del Liceo Scientifico “R. Nuzzi” di Andria, sarà presentato il progetto “ExplorAndria – Percorsi nel tempo e nello spazio”, espressione di collaborazione operosa, proficua e creativa fra mondo della Scuola, il Rotary club Castelli svevi di Andria, il territorio.

L’evento, patrocinato dal Comune di Andria, prevede i saluti del Sindaco, Giovanna Bruno, e del Presidente del Consiglio Comunale, Giovanni Vurchio. Interverranno il Dirigente Scolastico del Liceo scientifico Nuzzi, Nicoletta Ruggiero, la Presidente del Rotary Club Castelli Svevi, Francesca Caterino, la Responsabile della Biblioteca Diocesana “T. D’Aquino” di Andria, Silvana Campanile.

Il progetto, inserito nel Programma Operativo Nazionale FSE 2021 “Potenziamento degli apprendimenti e delle competenze chiave”, ha visto impegnati gli studenti delle classi 3C, 3D, 3Asa, condotti dai Docenti esperti e tutor (Santa Porro con Angela Orciuolo, Emanuele Calvi con Giuseppe Tarricone, Nicola Peloso con Danila Fiorella) in un percorso laboratoriale e di ricerca a più direzioni, avente per oggetto storia e arte della città di Andria.

A partire dalla ricerca delle fonti storiche che potessero documentare periodi cruciali
del passato cittadino, toccando con mano documenti sconosciuti ai più, conservati nelle biblioteche cittadine, e analizzando siti di indubbio valore artistico-archeologico, i ragazzi hanno sviluppato competenze trasversali tese a promuovere in modo innovativo la conoscenza del patrimonio artistico e culturale del territorio di Andria e ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione e fruizione pubblica dello stesso: un processo di apprendimento fondato su una metodologia di ricerca-azione che li ha visti protagonisti attivi e collaborativi.

L’impegno degli studenti e di tutte le componenti scolastiche, che a vario titolo hanno reso possibile la realizzazione del progetto, ha avuto come esito la creazione di un website e una app, destinati ad esplorare storia e siti della città.
Parallelamente al percorso più propriamente didattico, in Partnership con il Rotary Club Castelli Svevi, la ricerca di studenti e docenti si è tradotta nella valorizzazione di un sito di notevole rilevanza, nazionale e internazionale, quale la Chiesa di Sant’Agostino, attraverso l’illuminazione del portale, oggi patrimonio UNESCO, e di un’icona della Vergine all’interno della chiesa, di significativo interesse artistico, onde portare all’attenzione della cittadinanza elementi preziosi del patrimonio cittadino.

La posa in opera di Fari Tecnici sulla parete di un fabbricato prospiciente piazza Sant’Agostino con lo scopo di illuminarne il Portale è stata preceduta da uno studio illuminotecnico a cura delle aziende I TALAMONA e GAROFOLI, in collaborazione con i docenti e gli studenti del Liceo Scientifico impegnati nel Progetto “ExplorAndria”.

L’inaugurazione dell’illuminazione avverrà prossimamente.
La sinergia di interventi – che vede protagonisti il Liceo Scientifico “R. Nuzzi”, il Rotary Club Castelli Svevi, la Biblioteca diocesana, l’azienda System project per la realizzazione del prodotto digitale, le aziende I TALAMONA e GAROFOLI e il Comune di Andria – vuole offrire alla cittadinanza e ai visitatori della città uno strumento di valorizzazione della storia e della cultura del territorio, aperto a future implementazioni.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui