- Pubblicità -spot_img
lunedì, 27 Maggio 2024
HomeCronacaRignano Garganico - Incendio in baraccopoli: un morto carbonizzato

Rignano Garganico – Incendio in baraccopoli: un morto carbonizzato

Una gambano di 35 anni è morto Rignano agargan un incendio che ha distrutto due baracche nell’insediamento spontaneo di migranti ‘Torre Antonacci’, a Rignano Garganico (Foggia). Il suo corpo, secondo le prime informazioni, è stato trovato carbonizzato. Sarebbe rimasto intrappolato in una delle due baracche.
A Rignano vivono migranti impiegati prevalentemente nei campi agricoli. Sul posto stanno operando Vigili del fuoco e Carabinieri, anche per risalire alle cause del rogo.

Sono quasi certamente di natura accidentale le fiamme divampate  all’alba di oggi nel ghetto di Torre Antonacci. Il cadavere giaceva riverso a terra all’interno di una delle due baracche in lamiera distrutte nel rigo.L’incendio potrebbe essere divampato o a seguito di un corto circuito o a causa del malfunzionamento di una cucina di fortuna allestita nelle baracche. Sul posto i vigili del fuoco che stanno effettuando operazioni di bonifica; mentre le indagini sono affidate ai carabinieri.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui