- Pubblicità -spot_img
martedì, 25 Giugno 2024
HomeCanosa di PugliaCanosa - Estate Canosina 2022, cultura, teatro e storia al Battistero San...

Canosa – Estate Canosina 2022, cultura, teatro e storia al Battistero San Giovanni

Ha preso ufficialmente il via ieri, lunedì 8 agosto, la tre giorni di eventi previsti nel cartellone dell’Estate Canosina 2022 che vedrà nel “Battistero San Giovanni” la propria casa

La cultura ed il teatro come anello di congiunzione fra passato, presente e futuro nonché fondamento su cui formare le generazioni future.

Ha preso ufficialmente il via ieri, lunedì 8 agosto, la tre giorni di eventi previsti nel cartellone dell’Estate Canosina 2022 che vedrà nel “Battistero San Giovanni” la propria casa.

Ieri sera, a partire dalle ore 21:00, è andata così in scena la rappresentazione teatrale “Cecè” di Luigi Pirandello a cura del collettivo teatrale “Chi vive fa rumore” con la regia di Nunzio Sorrenti. Mercoledì 10 agosto sarà invece il turno di “Love in Jazz”, concerto del maestro Pino Lentini con la voce di Lucia Diaferio. Ad accompagnare il duo saranno alla chitarra Nicola Cordiso, al pianoforte Francesco Marziale, al contrabbasso Nico Cantacchio e alla batteria Elio Coppola. Infine, venerdì 12 agosto, ecco “Colonne sonore al Battistero”, lo spettacolo musicale diretto e coordinato dall’Associazione musicale “MelodicaMente”.

«L’Amministrazione Comunale, per questa programmazione estiva – afferma l’Assessore alla Cultura Cristina Saccinto – in collaborazione con l’Assessore agli Eventi Saverio Di Nunno, ha messo in campo diverse energie allo scopo di far volare la cultura.

Promuovere le nostre ricchezze, le nostre risorse è la base sulla quale poter costruire il nostro futuro, consapevoli di come questo sia solo l’inizio di un lungo cammino che vuole migliorare e proporre una vasta gamma di iniziative culturali.

Abbiamo scelto il Battistero San Giovanni come casa di questi tre eventi poiché parte della nostra storia e della nostra cultura ha origine proprio lì. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare tutti coloro i quali si stanno adoperando per la buona riuscita delle manifestazioni nonostante le tempistiche di programmazione siano state ristrette».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui