- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeMargherita di SavoiaMargherita - 2 milioni e mezzo di euro dal Ministero per la...

Margherita – 2 milioni e mezzo di euro dal Ministero per la sistemazione del Lungomare

La città salinara è infatti Comune capofila di un progetto presentato congiuntamente con i Comuni di Rodi Garganico ed Isole Tremiti per la realizzazione di interventi infrastrutturali orientati a conferire un rinnovato decoro urbano

Un altro brillante risultato portato a termine dall’amministrazione comunale ma soprattutto un’altra ottima notizia per la città di Margherita di Savoia: il Ministero dell’Interno, attraverso il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per la Finanza Locale, con decreto del 19 ottobre 2022 ha reso noto di aver concesso al Comune salinaro, che ha partecipato all’avviso indetto dal Viminale, un contributo dell’importo di 2.500.000,00 di euro per la realizzazione di opere pubbliche di rigenerazione urbana.

Nello specifico, tali fondi saranno utilizzati per la riqualificazione del Lungomare e per la sua connessione con l’area portuale.

Margherita di Savoia è infatti Comune capofila di un progetto presentato congiuntamente con i Comuni di Rodi Garganico ed Isole Tremiti (a loro volta assegnatari di un importo di 1.250.000 euro ciascuno) per la realizzazione di interventi infrastrutturali orientati a conferire un rinnovato decoro urbano a quelle parti di città esposte a degrado e fenomeni di marginalizzazione per ricucire il tessuto ambientale e sociale ed innestare processi virtuosi a supporto del sistema turistico.

La connotazione fortemente turistica delle tre località ha infatti caratterizzato porzioni importanti del territorio ed ha portato ad una progettualità condivisa capace di coniugare turismo, tempo libero e tutela dell’ambiente. «Si tratta di un altro risultato straordinario ed importante per la nostra collettività – dichiara con soddisfazione il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto – che va ridefinire e valorizzare la zona del lungomare di Punta Pagliaio mediante il prolungamento verso l’area portuale e la risistemazione della pavimentazione.

Va sottolineato che su oltre 5000 richieste di finanziamento presentate al Ministero dell’Interno per l’accesso ai fondi per la rigenerazione urbana, in Puglia sono solo quattro ad essere state accolte e Margherita di Savoia, unica nella BAT, è fra gli enti beneficiari del contributo. È un’altra dimostrazione dell’efficacia delle politiche condotte in sinergia con altri enti.

Ma è innanzitutto un’ennesima dimostrazione del lavoro di questa amministrazione comunale: mentre altri si dilettano con parole in libertà nel corso di convegni, noi preferiamo ancora una volta far parlare i fatti!».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui