- Pubblicità -spot_img
giovedì, 20 Giugno 2024
HomeCronacaCapodanno ed Epifania in sicurezza, intensificati i controlli dei Carabinieri nella Bat...

Capodanno ed Epifania in sicurezza, intensificati i controlli dei Carabinieri nella Bat con 30 pattuglie

Servizi mirati per garantire la sicurezza dei residenti. Il bilancio registrato è di 257 persone identificate e 169 autovetture controllate, oltre a 9 sanzioni al Codice della Strada

Attenta vigilanza e intensificazioni dei controlli a Barletta e nei comuni di Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia e Trinitapoli, nel weekend del 31 dicembre e 1 gennaio, in occasione dei festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno, momento straordinario di aggregazione e maggiore affluenza di moltissime persone, perlopiù di giovani ragazzi.

I servizi di perlustrazione del territorio sono proseguiti anche il giorno dell’Epifania, occasione in cui molte famiglie e ragazzi hanno riempito le strade dei centri cittadini. L’obiettivo è stato quello di garantire la sicurezza della cittadinanza durante i momenti di festa, soprattutto nella notte di San Silvestro che, come è ormai usanza, vede una maggiore affluenza nei locali della movida nonché l’accensione di fuochi pirotecnici da parte dei cittadini nelle vie cittadine.

L’impegno dei militari dell’Arma si è fatto in queste giornate ancor più intenso, proprio per scongiurare eventuali criticità di ordine pubblico, garantendo il regolare svolgimento dei festeggiamenti e al fine di prevenire e reprimere la commissione di reati in genere.

Lo sforzo operativo dei Carabinieri di Barletta ha permesso di mettere in campo, in questi tre giorni di festa, 30 pattuglie che, impiegate sull’intero territorio della Compagnia, hanno effettuato posti di controllo nei punti più strategici delle vie di comunicazione, controllando 257 persone e 169 veicoli.

In particolare, per la mattina di Capodanno e la mattina della Festa della Befana, è stato predisposto anche un servizio di pattuglia appiedato, cosiddetto Carabiniere di quartiere, per vigilare nelle vie del centro storico barlettano.

Numerose sono state le chiamate di intervento ricevute dal numero unico di emergenza 112 per richieste di informazioni e di intervento da parte dei residenti, sia per segnalare eccessi nei festeggiamenti che per richiedere controlli di persone sospette.

Durante l’espletamento dei posti di controllo per verificare il rispetto della normativa del Codice della Strada, sono state elevate 9 sanzioni, due delle quali con sequestro del veicolo. Al fine di controllare il rispetto delle prescrizioni imposte dalla legge, sono stati inoltre controllati ben 35 arrestati domiciliare e 9 esercizi commerciali.

I servizi, nei locali e nelle aree cittadine interessate dalla Movida, continueranno senza sosta anche nell’anno nuovo, così come saranno rinnovati i servizi di alto impatto svolti dai militari della dell’Arma di Barletta per garantire sempre maggiore vicinanza e sicurezza per i nostri cittadini.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui