- Pubblicità -spot_img
giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeBisceglieSanità a Bisceglie, successo per il convegno promosso dal Pd con Lab...

Sanità a Bisceglie, successo per il convegno promosso dal Pd con Lab 23

Evento aperto al pubblico promosso dal Partito Democratico in collaborazione con Lab 23 nell’ambito della coalizione “Davvero Bisceglie” per Vittorio Fata sindaco

“La sanità che cambia con il Pnrr”. Un confronto serrato e impreziosito da interventi di spessore, quello che si è tenuto mercoledì 11 gennaio nella gremita sala convegni dell’Hotel Salsello di Bisceglie.

Politica, istituzioni, autorità sanitarie, operatori della sanità e rappresentanti delle organizzazioni sindacali si sono ritrovati per discutere in modo costruttivo delle prospettive future a breve e medio termine per il comparto sanitario a Bisceglie e sul territorio. Il numeroso pubblico presente ha apprezzato l’alto livello degli interventi, tutti volti a tracciare possibili scenari per lo sviluppo e le opportunità di crescita e trasformazione dell’offerta di sanità in città.

L’assessore regionale alle politiche della salute Rocco Palese, il Direttore generale dell’Asl Bt Tiziana Dimatteo, il consigliere regionale dem Debora Ciliento e il senatore del Partito Democratico Francesco Boccia (collegato da Roma) hanno portato un contributo fattivo al dibattito, moderato dal leader della coalizione “Davvero Bisceglie” e candidato sindaco Vittorio Fata.

«Sono grato al segretario cittadino del Pd Bartolo Sasso per l’organizzazione di un evento che ha consentito di elevare l’attenzione su un tema molto sentito dai biscegliesi. Parlare di sanità è fondamentale nell’approcciarsi a qualsiasi progetto amministrativo e noi, raccogliendo istanze, sensazioni e spunti, siamo pronti ad affrontare le sfide che ci riserveranno i prossimi anni garantendo la totale dedizione al miglioramento della qualità dell’offerta a Bisceglie» ha affermato.

«Ho spiegato, nel corso del forum, le modalità di supporto che un’amministrazione comunale lungimirante e capace può fornire in affiancamento ai processi che dipendono da altre istituzioni. Essere presenti con la doverosa autorevolezza sui tavoli e dimostrare concretamente di poter sostenere gli interventi migliorativi rientra fra i doveri di un buon sindaco e di una compagine amministrativa all’altezza.

È evidente come altri non lo siano stati e altri ancora non trovino di meglio che rincorrere sui temi in improvvisate e sgangherate pseudo-passerelle. Guardiamo avanti con spirito costruttivo e nell’esclusivo interesse dei cittadini biscegliesi».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui