- Pubblicità -spot_img
giovedì, 2 Febbraio 2023
HomeBarlettaBarletta - Corsi jazz al Liceo Musicale "Casardi": stanziati fondi per ampliamento...

Barletta – Corsi jazz al Liceo Musicale “Casardi”: stanziati fondi per ampliamento offerta formativa

Il progetto “New dimension of sounds 2”, redatto e coordinato dalla professoressa Maria Sasso, si prefigge l’obiettivo di diffondere la conoscenza del linguaggio jazzistico, dell’improvvisazione e dei nuovi linguaggi

Il Liceo Classico, delle Scienze Umane e Musicale “A. Casardi” di Barletta beneficerà anche per l’anno scolastico corrente, dei finanziamenti del Ministero, per corsi a caratura jazz dedicati ad ampliare l’offerta formativa musicale.

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato il nuovo decreto attuativo per lo stanziamento di un fondo specifico, al fine di consentire l’ampliamento dell’offerta formativa dei Licei Musicali nei confronti della musica jazz e dei nuovi linguaggi attraverso corsi extracurriculari anche tramite l’attivazione di laboratori e di percorsi finalizzati alla produzione autoriale di testi e musica e alle dimensioni creative e produttive collegate all’universo digitale inerenti al progetto formativo realizzato.

Il progetto “New dimension of sounds 2”, redatto e coordinato dalla professoressa Maria Sasso, si prefigge l’obiettivo di diffondere la conoscenza del linguaggio jazzistico, dell’improvvisazione e dei nuovi linguaggi.

L’opportunità che il Liceo “Casardi” offre, sottolinea la Dirigente prof.ssa Ardito, rappresenta “un momento unico sul nostro territorio in quanto il progetto si avvale di esperti con comprovata esperienza nel settore richiesto e selezionati attraverso un bando pubblico”. Per quest’annosono state intensificate il numero delle ore dei progetti e introdotte alcune importanti e stimolanti attività musicali.

I corsi previsti prevedono la costituzione di una Big Band, che sarà curata dal M°Giancaspro Francesco; un modulo per l’improvvisazione vocale e strumentale jazz, che sarà curato dal M° Dinuzzi Raffaele; il M° Lorenzo Mannarini per il modulo di canto pop e laboratorio di sonwriting; il M° Dinuzzi per il basso elettrico jazz; il M° Maria Sicolo per il modulo di tecniche di composizione applicate alle parole.

Un ultimo modulo, così come auspicato dall’ indicazione ministeriale, prevedrà la partecipazione delle famiglie: sarà attivato, pertanto, un laboratorio per la costituzione di una “Family Jazz Band”, nella quale figli e genitori e/o fratelli potranno suonare in una formazione jazz curata da ben tre docenti, il M° Cotugno Giuseppe per i fiati, il M° Dinuzzi per l’improvvisazione , il M° Giancaspro per le percussioni. Tutti i moduli saranno coordinati dalla prof.ssa Sasso Maria, con l’ausilio della docente tutor prof.ssa Musti Maria.

La dirigente del Liceo Musicale “A. Casardi” prof.ssa Ardito Serafina Maria S., da sempre attenta alle varie iniziative culturali proposte dal Ministero della Pubblica Istruzione, continua a lavorare per l’obiettivo di diffondere la conoscenza musicale in genere, ma in particolare del linguaggio jazz, come elemento importante per la crescita artistica e professionale di un liceo musicale.

L’articolazione del progetto – conclude la Dirigente prof.ssa Ardito – e l’obiettivo che esso si pone vanno oltre l’aspetto formativo istituzionale. La creatività artistica, l’umanità, lo spirito di gruppo, il rispetto dei ruoli: la musica si conferma una grande palestra di vita. A noi educatori spetta il delicato compito di non illudere i ragazzi ma – sempre con grande umiltà – di sostenerli a coltivare i propri sogni.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui