- Pubblicità -spot_img
venerdì, 19 Aprile 2024
HomeBATBat - Rifiuti, iniziata la rimozione nelle piazzole di sosta della SS...

Bat – Rifiuti, iniziata la rimozione nelle piazzole di sosta della SS 16, ma la situazione è ancora critica

Pro Natura: "Situazione gravissima, rischio inquinamento. Non escludiamo un esposto denuncia"

“Siamo lieti che, come già annunciato, sia iniziata la rimozione dei rifiuti abbandonati sulle piazzole di sosta della SS16 in direzione Foggia e che l’igiene delle strade extraurbane sia stata presa in considerazione”. La nota è a firma dell’associazione Pro Natura Bisceglie/Trani – Gruppo R.A.P.

“L’importante traguardo è frutto della nostra corrispondenza che ha sollecitato in più occasioni la Prefettura della BAT, l’Anas, il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL BAT e i comuni di Bisceglie e Trani ad intervenire e risolvere questa situazione indegna di un paese civile.

Abbiamo anche esercitato una forte pressione mediatica con ripetuti interventi sui social media e sugli organi di informazione, come la recente partecipazione alla trasmissione in diretta “Sportello Telebari”, cui ha dovuto replicare il Dirigente responsabile dell’ANAS.

Ma la questione è tutt’altro che risolta. Intanto quintali di spazzatura giacciono ancora sulle piazzole in direzione sud verso Bari e ci preoccupa il fatto che i lavori di rimozione dei rifiuti, appaltati dall’Ente Statale, proseguiranno “fino ad esaurimento delle disponibilità finanziarie“.

Alle risposte scritte dei comuni interpellati e dell’ANAS hanno fatto da contraltare il silenzio della Prefettura e dell’ASL BAT e quindi non è stato appurato quanto hanno inquinato l’ambiente quei rifiuti che, ricordiamo, erano lì da mesi se non addirittura da più di un anno. Ricordiamo che tratta non solo di spazzatura domestica ma anche di rifiuti speciali, che come dimostrano i nostri rilevi fotografici si sono dispersi dappertutto.

Già in passato sono state effettuate analoghe operazioni “straordinarie” di pulizia. Noi seguiamo la vicenda da 5 anni e in base all’esperienza maturata possiamo affermare che pulire le piazzole di sosta è il minimo indispensabile da farsi, ma tale azione deve essere frequente ed ordinaria.

Ci ripetiamo anche sulla necessità di installare telecamere per la videosorveglianza in quanto i trasgressori devono esser individuati e sanzionati. Per questi motivi stiamo valutando l’opportunità di inviare un esposto denuncia affinché si accertino tutte le responsabilità” – concludono dall’associazione ambientalista.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui