- Pubblicità -spot_img
mercoledì, 21 Febbraio 2024
HomeBisceglieEccellenza - Bisceglie Calcio, blitz sul campo del Foggia Incedit con acuto...

Eccellenza – Bisceglie Calcio, blitz sul campo del Foggia Incedit con acuto decisivo di Doukoure

I ragazzi di Passiatore corsari nel capoluogo dauno in fondo ad un match non semplice, risolto a metà ripresa dal primo gol in nerazzurro dell’attaccante ivoriano

Il settimo colpaccio su 8 trasferte disputate, ottenuto di misura sul campo del Foggia Incedit, consente al Bisceglie Calcio di agganciare daccapo il Manfredonia in vetta al girone A del campionato di Eccellenza (benché i sipontini abbiano una gara in meno).

Il delicato confronto nel gelido pomeriggio foggiano è deciso nel cuore della ripresa dallo spunto dell’attaccante ivoriano Doukoure, al primo centro in maglia nerazzurro stellata (nona marcatura complessiva in campionato). Per la compagine di mister Passiatore, al quarto successo in altrettante partite sotto la sua gestione, non è stato semplice addomesticare un’avversaria ordinata e che, specie fino al gol risolutore, ha provato a chiudere con tenacia tutti gli spazi creando un paio di insidie a cavallo tra l’epilogo del primo tempo e l’inizio della ripresa.

Nonostante l’elevata posta in palio per i rispettivi obiettivi, il match è filato via sui binari dell’estrema correttezza in campo (un solo cartellino giallo estratto dal brindisino Lombardo), con un clima assolutamente disteso e cordiale tra le due tifoserie sugli spalti del Campo Figc.

Rispetto a sette giorni fa nell’undici di partenza biscegliese c’è posto per Dambrose Stele in difesa, Frezzotti e Dargenioin mediana, Doukoure in prima linea (assieme a De Vivo e capitan Di Rito). L’approccio dei nerazzurri è spigliato, con i padroni di casa rinserrati nella loro metà campo: all’8’ il sinistro a giro di De Vivo dal limite è neutralizzato da Carella, quindi al minuto 22 Doukoure sfugge ad un avversario sul versante mancino, converge in area, ma non trova il pertugio giusto per la battuta a rete.

Al 27’, sul velenoso taglio in area foggiana di De Vivo, sia Di Rito sia Doukoure mancano la correzione vincente da ottima posizione. Altra chance di marca ospite al 37’, allorché il filtrante di Doukoure pesca Di Rito, la cui soluzione in corsa con il sinistro non inquadra lo specchio. A ridosso della pausa la prima, autentica sortita del Foggia Incedit: Souare imbecca dal fondo Mascia che insacca di testa commettendo un netto fallo su Tarolli con conseguente annullamento della rete.

Al 3’ della ripresa si ripete il duello fra i due: in proiezione offensiva, Mascia incorna sottomisura su spiovente da calcio piazzato costringendo il numero uno nerazzurro ad una prodezza d’istinto per evitare la capitolazione. Scampato il pericolo, il Bisceglie torna ad imporre la propria iniziativa e schioda il risultato allo scoccare del 19’ grazie a Doukoure, lesto ad incunearsi in area su assist verticale di Di Rito e a superare Carella con un rasoterra che Palumbo tenta invano di intercettare sulla linea.

Corre il 28’ quando Stele inzucca da pochi passi su punizione di De Vivo indirizzando a lato, mentre al 35’ Di Rito accarezza il raddoppio con un tocco ravvicinato disinnescato dal salvataggio di Mascia. Nel finale tocca a Schirone vanificare un’altra opportunità (43’) con una soluzione di piatto dal limite finita oltre la traversa, poi nell’ultimo minuto di recupero Tarolli è vigile nel smanacciare in angolo la punizione dalla distanza di Ricciardi.

Domenica prossima nuova pausa per la disputa della finale di ritorno della Coppa Italia (fase regionale). Il cammino dei nerazzurri riprenderà il 12 febbraio con l’appuntamento del “Ventura” contro l’Orta Nova.

Tabellino – Quarta giornata di ritorno, campionato di Eccellenza (girone A)

FOGGIA INCEDIT – BISCEGLIE 0-1

FOGGIA INCEDIT: Carella, Cortopasso, Caggiano, Palumbo, Mascia, Ambrosino (44’ st Tigre), Egidio, Montemorra (28’ st Ricciardi), Monopoli (37’ st Albano), Souare, Siclari. A disp. Del Prete, Perrella, Guerrieri, Lazazzera, La Torre, Narciso. All. La Salandra.

BISCEGLIE: Zinfollino, Dambros, Morisco, Frezzotti, Sanchez, Stele, Dargenio (12’ st Schirone), Stefanini, Di Rito, De Vivo, Doukoure (44’ st Massarelli). A disp. Zinfollino, Losapio, Palmisano, Pissinis, Fanelli, Logrieco, Sisto. All. Passiatore.

ARBITRO: Lombardo di Brindisi.

GUARDALINEE: Prigigallo e Calabrese.

RETE: 19’ st Doukoure.

NOTE: angoli 3-3. Recupero: pt2’, st 3’. AMMONITO: Caggiano.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui