- Pubblicità -spot_img
sabato, 22 Giugno 2024
HomeScuolaIpsia Archimede Andria-Barletta, dagli Stati Uniti tecnologie avanzate nei laboratori

Ipsia Archimede Andria-Barletta, dagli Stati Uniti tecnologie avanzate nei laboratori

Studenti, docenti e personale della scuola accolgono con entusiasmo la nuova imponente attrezzatura che arriva dagli Stati Uniti d'America, dove è stata prodotta dall’azienda Haas Automation, Inc

Studenti, docenti e personale della scuola accolgono con entusiasmo la nuova imponente attrezzatura che arriva dagli Stati Uniti d’America, dove è stata prodotta dall’azienda Haas Automation, Inc.

I numerosi e diversificati laboratori/officine dell’Ipsia Archimede, già adeguatamente attrezzati per riprodurre contesti produttivi aziendali, si arricchiscono periodicamente di nuova strumentazione, per assicurare una buona e completa preparazione dei profili professionali in uscita nell’indirizzo “Manutenzione e assistenza tecnica di apparati civili e industriali”.

Questa volta è toccato all’”Officina Macchine Utensili” che ha ampliato il suo parco macchine con questo Centro di lavoro a Controllo Numerico (CNC), un centro di lavoro per le lavorazioni metalliche (acciaio ed alluminio), usato nelle aziende dell’industria della meccanica di precisione. Il processo produttivo si completa, con questo macchinario, partendo dalla progettazione CAD e CAM e dalla simulazione del prodotto finito, con l’ausilio del software Solidworks.

L’immediata “full immersion” nella formazione di docenti e assistenti tecnici rende fruibile in maniera tempestiva ed efficace il funzionamento di questo costoso e importante centro di lavorazione.

Le lavorazioni al tornio e alla fresatrice, sia manuali che a controllo numerico (CNC) sono oggetto di studio nell’indirizzo “manutentore e assistente tecnico di apparati civili e industriali”, figura molto richiesta dal mercato del lavoro. Infatti, la difficoltà di reperimento di operai specializzati sfiora il 62%, sul territorio nazionale.

Sono alla ricerca di personale specializzato, le imprese delle costruzioni (51mila entrate), seguite dalle imprese della meccatronica con 34mila entrate e da quelle metallurgiche e dei prodotti in metallo che programmano 27mila entrate (indagine condotta da Unioncamere – ANPAL, Sistema Informativo Excelsior, 2022). Dal Borsino delle professioni sono maggiormente difficili da reperire operai specializzati (61,9%), tecnici (51,6%), conduttori di impianti (49,0%).

Il fabbisogno lavorativo appena illustrato è confermato anche nel territorio della BAT le cui aziende che operano nel settore meccanico, metallurgico, elettrotecnico, elettronico e degli impianti, rivolgono quotidianamente alla scuola, richieste di nominativi di diplomati da selezionare per l’assunzione.

I diplomati dell’anno scolastico 2021/2022, dell’indirizzo “Manutenzione…” dell’Archimede, risultano occupati con contratto di lavoro a tempo indeterminato e determinato, per il 78,6%, mentre una percentuale del 4,8% frequenta l’Università (indagine svolta a dicembre 2022, a meno di 6 mesi dalla data di conseguimento del diploma).

Il dirigente scolastico, prof.ssa Anna Ventafridda, annuncia il prossimo nuovo acquisto, già in fase di ordinazione, per l’officina “Macchine Utensili”: TORNIO DA ATTREZZERIA CNC (a controllo numerico).

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui