- Pubblicità -spot_img
lunedì, 24 Giugno 2024
HomeBarlettaBarletta - Nasce la sezione cittadina del Nucleo guardie ambientali

Barletta – Nasce la sezione cittadina del Nucleo guardie ambientali

Il presidente Vincenzo Rizzi: "L'associazione opererà per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, svolgendo in via principale attività di interesse generale come la tutela dell’ambiente"

«L’ambiente è una delle urgenze sociali che siamo chiamati ad affrontare come comunità di cittadini che hanno a cuore la salubrità dei luoghi che abitano e che frequentano quotidianamente, da tutelare per sé e soprattutto per le generazioni future a cui dovremmo lasciare un posto migliore di quello che abbiamo ereditato dai nostri avi». Intervengono così i volontari del neonato Nucleo guardie ambientali di Barletta presieduto da Vincenzo Rizzi.

«Questo è lo spirito che accomuna un gruppo di cittadini che, in forza di una grande sensibilità civica, ha inteso costituire a Barletta la sezione cittadina del Nucleo guardie ambientali Odv – Ente di Tutela Ambientale ed Animale e Protezione Civile, associazione che dal primo febbraio opera sul territorio cittadino attraverso i suoi volontari guidati dal presidente Vincenzo Rizzi.

In particolare l’associazione opererà per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, svolgendo in via principale attività di interesse generale come la tutela dell’ambiente, la salvaguardia ed assistenza della vita in mare, concorrere alla prevenzione dei danni ecologici, degli incendi, degli inquinamenti acustici, idrici e atmosferici ai fini delle leggi in materia ambientale, leggi venatorie, ittica, agricola, industriale e marittima, diffondere la tutela degli animali di affezione e selvatici nonché la loro protezione, contro i maltrattamenti degli stessi.

L’associazione, inoltre, si propone di organizzare corsi, lezioni e manifestazioni per educare i cittadini alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente, di collaborare con le autorità dello Stato, con gli enti locali, con la pubblica amministrazione, con gli organi di Polizia giudiziaria e amministrativa per la tutela ambientale e animale e dell’ordine di pubblica sicurezza nelle manifestazioni e gare sportive. Il Nucleo guardia ambientale, infine, collaborerà con gli enti e le associazioni che perseguono scopi analoghi e con tutte le attività di Protezione Civile.

L’auspicio che il gruppo di volontari sente di esprimere è quello di vedere coinvolta l’intera cittadinanza nel presidio delle norme a tutela dell’ambiente e alla messa in campo di atteggiamenti virtuosi tesi al miglioramento dell’ambiente che ci circonda».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui