- Pubblicità -spot_img
giovedì, 20 Giugno 2024
HomeAndriaAndria - Carabinieri rinvengono 1.200 kg di olive rubate: ricavato donato in...

Andria – Carabinieri rinvengono 1.200 kg di olive rubate: ricavato donato in beneficenza

Il denaro ricavato dalla molitura delle olive è stato destinato alla "Fondazione Pugliese per Le Neurodiversità - ente del terzo settore"

I Carabinieri della Stazione di Andria -nell’ambito dei servizi di controllo delle aree rurali della Provincia e finalizzati alla prevenzione di rapine e furti nelle contrade cittadine- rinvenivano occultati numerosi sacchi di polipropilene contenenti olive di verosimile provenienza furtiva.

Previa intesa con il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani, le olive rinvenute bene deperibile, dal peso complessivo di 1200 kg, venivano dissequestrate per uno scopo benefico.

Il denaro ricavato dalla molitura delle olive, infatti, è stato destinato alla Fondazione Pugliese per Le Neurodiversità – ente del terzo settore” fondata da famiglie, professionisti di vari settori, e la Diocesi di Andria, che si occupa di garantire l’assistenza sociale e socio sanitaria in favore di persone affette da neurodiversità.

Un piccolo contributo che la Compagnia dei Carabinieri di Andria, con il costante sostegno della Procura della Repubblica, ha voluto devolvere ad una Fondazione senza scopo di lucro e con finalità di solidarietà per persone che vivono la condizione dello spettro autistico, per fornire il segnale che la continua lotta alla criminalità può e contribuisce alla crescita sociale.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui