- Pubblicità -spot_img
martedì, 16 Aprile 2024
HomeLavoroCentri Impiego Bat: le imprese cercano quasi 700 persone da assumere. Ecco...

Centri Impiego Bat: le imprese cercano quasi 700 persone da assumere. Ecco come candidarsi

In aumento le richieste di personale nel turismo e nel commercio. Cuochi, aiuto cuochi e camerieri tra le professioni con più possibilità di occupazione

Primavera, aria di turismo e di offerte nei settori “Turismo e ristorazione” e “Commercio, vendita e artigianato”. Sono questi gli ambiti che concentrano il maggior numero di offerte nell’ultima edizione del report elaborato dai Centri per l’impiego della Bat.

L’analisi delle rilevazioni evidenzia il consolidamento del processo di Incontro Domanda Offerta di lavoro (IDO) svolto, con 236 annunci aperti e un incremento pari al 14,56% nel periodo dal 23 febbraio al 14 marzo. In crescita costante anche il numero di risorse ricercate dalle imprese della Sesta provincia, giunte al numero di 688.

Il servizio di analisi e selezione delle candidature pervenute continua a dimostrare la sua efficacia: quasi un annuncio su quattro trova infatti candidati con i giusti requisiti. La media dei profili pervenuti si rivela coerente con quanto richiesto dalle aziende, con cinque candidature e mezzo inviate per ogni posizione aperta.

Le proposte di lavoro dei Centri per l’impiego garantiscono possibilità di occupazione e formazione per ogni tipologia di utente. Per facilitare la libera circolazione dei lavoratori in Europa, il report presenta una sezione speciale dedicata alle offerte di lavoro EURES, la rete di cooperazione europea dei servizi per il lavoro.

Nell’infografica allegata sono riepilogati in sintesi gli annunci proposti dai Centri per l’impiego, suddivisi per categorie.

  • Al vertice, in crescita, “Commercio, vendita, artigianato” con 237 persone ricercate.
  • Segue “Turismo, intrattenimento e ristorazione” con 170 risorse richieste.
  • In aumento “Costruzioni, impianti, immobiliare” (86), “Tessile, abbigliamento e calzaturiero” (61), “Amministrativo, Ict e servizi digitali” (59), “Sanità, servizi alla persona e pulizia” (17), “Agricoltura e agroalimentare” (4).
  • In calo “Industria, trasporti, metalmeccanico” (54).

Nel report, raggiungibile al seguente link https://issuu.com/arpal-centrimpiegobat/docs/_15_marzo_23_offerte_bat_29.7_21_cm_, sono specificati i requisiti specifici degli annunci con il titolo, la descrizione di ogni offerta, l’indicazione del settore professionale e del CPI di riferimento.

Per candidarsi alle offerte, bisogna consultare il portale lavoroperte.regione.puglia.it o l’app “Lavoro per te Puglia”. Per promuovere le notizie sulle offerte provinciali presenti su Lavoro per te, i Centri per l’impiego della Bat hanno creato il canale Telegram “Offerte lavoro BAT – LavoroXTE”, a cui è possibile iscriversi al seguente link https://t.me/offertelavoropertebat, in cui sono costantemente riportati i nuovi annunci pubblicati sul portale.

Per informazioni sull’invio dei curricula, sulle offerte attive e per la pubblicazione di annunci, cittadini e aziende possono rivolgersi ai Centri per l’Impiego dell’Ambito Bat, aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì dalle 15.00 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su prenotazione) presso le sedi dislocate in tutti i comuni (per contatti: www.arpal.regione.puglia.it).

Comunicazione BAT 

U.O. COORDINAMENTO SERVIZI IMPIEGO BAT

email: comunicazione.bat@arpal.regione.puglia.it

PEC: coordinamento.bat@pec.rupar.puglia.it

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui