- Pubblicità -spot_img
lunedì, 20 Maggio 2024
HomeTraniTrani - AMIU e Comune insieme contro l'abbandono di rifiuti vicino ai...

Trani – AMIU e Comune insieme contro l’abbandono di rifiuti vicino ai cestini stradali portarifiuti

Su tutti i cestini stradali saranno affissi cartelli con la scritta "Questo è un cestino. Non un cassonetto" come richiamo al necessario corretto utilizzo dei cestini stradali

È stata avviata da alcuni giorni una campagna di sensibilizzazione di AMIU S.p.A. e Comune di Trani rivolta all’utenza per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti nei pressi dei cestini stradali.

Un comportamento purtroppo ancora troppo diffuso da parte di una minoranza di cittadini che offende il senso civico, deturpa il decoro urbano e costringe gli operatori di AMIU S.p.A. ad attività straordinaria con aggravio di costi per la collettività.

Su tutti i cestini stradali saranno affissi cartelli con la scritta “Questo è un cestino. Non un cassonetto” come richiamo al necessario corretto utilizzo dei cestini stradali. I cartelli riportano anche la scritta “I cestini pubblici sono adatti solo ai piccoli rifiuti da passeggio. Le violazioni saranno sanzionate secondo la normativa vigente”.

Con le attività poste in essere e con la presenza dei cartelli si intende fare appello al senso di responsabilità della cittadinanza e si intende far riflettere quei cittadini che anziché differenziare i propri rifiuti, abbandonano gli stessi rifiuti indiscriminatamente all’interno e ai bordi dei cestini stradali.

Le attività di AMIU S.p.A. e Comune di Trani sono promosse in collaborazione con la Polizia Locale: è infatti previsto il potenziamento delle attività di controllo e accertamento da parte di agenti della Polizia Locale che presenzieranno e monitoreranno, al fine di elevare sanzioni, i cestini presi di mira dagli incivili appostandosi nelle vicinanze delle postazioni.

“Siamo convinti – affermano congiuntamente il Sindaco di Trani Avv. Amedeo Bottaro e l’Amministratore Unico di AMIU S.p.A. Ing. Ambrogio Giordano – che sia necessario ribadire con forza il messaggio per debellare un fenomeno che penalizza la città ed i cittadini virtuosi. Stiamo cercando di convincere in ogni modo chi non rispetta l’Ambiente a correggere, per il bene di tutti, comportamenti non più accettabili. Siamo convinti di potercela fare.

Così come siamo riusciti a rendere Trani una città di riferimento a livello regionale e nazionale, in materia ambientale riusciremo a porre rimedio a quei pochi ma importanti aspetti ancora migliorabili, con l’intento di fare della nostra città un modello di città sempre più sostenibile”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui