- Pubblicità -spot_img
giovedì, 20 Giugno 2024
HomeBarlettaBarletta - A lezione di Legalità, gli alunni dell'istituto "Mennea" incontrano l'Arma...

Barletta – A lezione di Legalità, gli alunni dell’istituto “Mennea” incontrano l’Arma dei Carabinieri

I ragazzi dell’Istituto comprensivo “Mennea – Baldacchini – Manzoni” di Barletta, nell'ambito del progetto di diffusione della cultura della legalità, hanno avuto la possibilità di toccare con mano la realtà quotidiana dell’Arma dei Carabinieri

Il ruolo dell’Arma dei Carabinieri nella società odierna, la possibilità di conoscere da vicino la strumentazione in dotazione all’Arma, ma anche l’impegno nella diffusione della cultura della legalità.

Gli incontri del 20 e del 23 marzo con i Carabinieri di Barletta, il primo presso l’Istituto scolastico e il secondo presso la sede del Comando Compagnia, hanno suscitato straordinario interesse negli alunni dell’Istituto comprensivo “Mennea – Baldacchini – Manzoni” di Barletta, che hanno partecipato con entusiasmo, rivolgendo numerose domande ai militari intervenuti.

Da sempre l’Arma dei Carabinieri promuove, attraverso il proprio qualificato contributo culturale, incontri periodici con l’obiettivo di coinvolgere attivamente gli studenti, ricercando un confronto sincero e stimolando la curiosità, per promuovere quel senso civico indispensabile a far sviluppare e crescere, sin dalla tenera età, la fiducia verso le istituzioni.

Gli alunni e le alunne delle classi coinvolte, accompagnati dai loro insegnanti, sono stati accolti nel cortile della caserma di via Simplicio Pappalettere, sede del locale Comando Compagnia e, dopo un breve saluto di benvenuto da parte dei Comandanti, hanno dapprima visitato lo stabile, così da confrontarsi con tutte le articolazioni che vi lavorano all’interno.

Successivamente, la visita è proseguita con l’illustrazione delle complesse apparecchiature presenti nei locali della centrale operativa, utilizzate dai militari per svolgere ogni giorno il lavoro di coordinamento e supporto alle pattuglie esterne e di risposta al cittadino attraverso il numero unico di emergenza “112”.

I ragazzi hanno seguito con particolare attenzione le spiegazioni sulle caratteristiche degli strumenti in dotazione. Successivamente hanno potuto vedere da vicino i motocicli in dotazione e la celeberrima “gazzella” del Radiomobile, il tutto accompagnato dalla spiegazione del funzionamento in dettaglio dell’equipaggiamento e della strumentazione di bordo.

La visita si è poi conclusa nel piazzale della Caserma, dove i giovani studenti hanno avuto l’opportunità di vedere e conoscere da vicino il personale in forza al Nucleo Cinofili di Modugno, nonché il loro fidato amico a quattro zampe, assistendo alla suggestiva dimostrazione nella quale i militari conduttori hanno simulato le attività che vengono svolte nel corso dei controlli di polizia, di ordine pubblico e nell’ambito di attività di ricerca di sostanze stupefacente.

L’Arma dei Carabinieri è un punto di riferimento importante nella nostra società e gli alunni della Scuola Media hanno avuto l’occasione di conoscere le persone che la compongono, per comprenderne e apprezzarne il ruolo.

Questa occasione di incontro sia in caserma che a scuola ha rappresentato l’ennesima, preziosa opportunità per accorciare la distanza tra le nuove generazioni e le Forze dell’Ordine, facendo conoscere il quotidiano impegno dell’Arma al fianco dei propri cittadini.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui