- Pubblicità -spot_img
lunedì, 27 Maggio 2024
HomeBisceglieBisceglie – Atleti pugliesi in grande spolvero nella “XIX Neanderthal Cup”

Bisceglie – Atleti pugliesi in grande spolvero nella “XIX Neanderthal Cup”

Gli unanimi consensi sotto il profilo organizzativo di atleti, dirigenti e appassionati di mountain bike hanno scandito l’edizione 2023 della “Neanderthal Cup”, appuntamento di grande fascino e tradizione

Gli unanimi consensi sotto il profilo organizzativo di atleti, dirigenti e appassionati di mountain bike hanno scandito l’edizione 2023 della “Neanderthal Cup”, appuntamento di grande fascino e tradizione nel panorama centro-meridionale della specialità allestito nell’incantevole scenario della lama di Santa Croce, nel cuore dell’agro biscegliese.

Nonostante i “capricci” di Giove Pluvio nelle ore precedenti la competizione, l’instancabile staff della Polisportiva Gaetano Cavallaro coordinato da Sabino Piccolo ha saputo far fronte con destrezza a qualche avversità meteorologica mettendo tutti i concorrenti (oltre 170 iscritti, in rappresentanza di società pugliesi, campane, lucane e calabresi) in condizione di dare il meglio su un percorso dal coefficiente tecnico di difficoltà medio-alto lungo quasi 5 chilometri.

Le tre gare giovanili, inserite nel calendario nazionale FCI (settore cross country olimpico) e valide per l’assegnazione di punti Top Class, hanno regalato spettacolo ed emozioni confermando i positivi riscontri del movimento pugliese.

La prima partenza, riservata agli Esordienti, ha visto l’affermazione assoluta di Fabio Schirinzi (Salis Bike) davanti a Nicolò Rana (Ludobike) e ad Alessandro Antonacci (1 D +), mentre tra gli Esordienti di primo anno si è imposto Gabriele La Notte (Ludobike). In ambito femminile successi per Martina Lacava (Gs Ciclistico Grottaglie) tra le atlete di primo anno e per Alessandra Lauria (Team Bikers Viggiano) tra le atlete di secondo anno.

Nella prova Allievi ha primeggiato con autorevolezza l’alfiere del Teal Go Fast Puglia, Marco Russo, abile a precedere nell’ordine Mirco Sasso (biscegliese, in forza alla 1 D +, a sua volta vincitore tra gli Allievi di primo anno), Mattia Zollino (Maglie Bike) e Dario Cammisa (1 D +). Nella categoria Allieve di secondo anno, invece, vittoria per Denise Schito della Maglie Bike.

Il serrato duello tra Francesco Cisternino (NRG Bike) e Giuseppe Cassano (Pol.va Cavallaro) ha invece caratterizzato buona parte della competizione relativa agli Junior. Soltanto nell’ultimo dei 6 giri previsti Cisternino è riuscito a staccare il portacolori di casa aggiudicandosi il gradino più alto, mentre alle spalle di Cassano è giunto Gabriel Mileo (Bike Sport Team), terzo classificato. Nella gara femminile Junior si è registrato il successo di Dalila Langone (Loco Bikers) dinanzi ad Emilia Musci (Pol.va Cavallaro) e a Jennifer Fosco (Maglie Bike).

Ecco, infine, i vincitori di categoria nell’ultima prova in programma (Agonisti – Amatori): Elite Master Sport, Angelo Tagliente (Bikemania); Master 1, Francesco Acquaviva (Sport for Fit R.T.); Master 2, Maurizio Ditaranto (Talent Bike); Master 3, Giuseppe Belgiovine (Fusion Bike); Master 4, Giuseppe Pallavicino (Freedom C.T.); Master 5, Luigi Carrer (Fusion Bike); Master 6, Domenico Del Vecchio (Team All Bike Ruvo); Master 7, Pasquale Marino (Heraclea Bike); Master 8, Tommaso Barbaro (GscBaser); Under 23, Andrea Sicuro (Scuola Cicl. Tugliese); Donne Amatori 1, Mara Parisi (Bike Sport Team), Donne Amatori 4, Emanuela Civilla (Mtb Casarano).

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui