- Pubblicità -spot_img
martedì, 5 Marzo 2024
HomeBATWeekend solidale per raccogliere fondi per i malati ematologici con l’Ail Bat

Weekend solidale per raccogliere fondi per i malati ematologici con l’Ail Bat

Si inizia con “Yoga per Ail”: una giornata alla Lega Navale di Trani, a partire dalle ore 9 di sabato 27 maggio, in collaborazione con Armonia Yoga Studio

Unire sport e salute alla solidarietà: si avvicina il weekend finale di maggio targato Ail Bat con l’obiettivo di accrescere la platea di sostenitori dell’associazione che si dedica ad assistere e sostenere i malati ematologici e le loro famiglie.

Si inizia con “Yoga per Ail”: una giornata alla Lega Navale di Trani, a partire dalle ore 9 di sabato 27 maggio, in collaborazione con Armonia Yoga Studio, dedicata al benessere psicofisico che la disciplina orientale aiuta a recuperare.

Il costo di iscrizione è di 10€ che saranno devoluti interamente all’associazione: per i malati ematologici la partecipazione sarà gratuita. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 3715665395 (Rossana) e 3760171569 (Segreteria AilBat).

Ma non è finita qui…

È diventato un motto che produce realtà: “Uniti si può”. Sarà questo il titolo del secondo evento del weekend dedicato allo sport: si terrà il 28 maggio, con inizio alle ore 9 presso lo Sport Academy Village in via Barletta 218 ad Andria, un torneo di padel aperto a tutti.

L’evento gode del patrocinio del Comune di Andria e dell’Asl Bat.

La quota di partecipazione è stata fissata a 15 € e comprende una maglietta in tessuto tecnico. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al 389 1003147.

Il presidente dell’Ail Bat Vito Leonetti e il consigliere Francesco Lorusso, promotore degli eventi: «Vogliamo continuare a potenziare i servizi offerti ai malati ematologici in cura presso l’ospedale Dimiccoli di Barletta: abbiamo bisogno del sostegno di tutti e vogliamo già da ora ringraziare i numerosi sponsor che ci stanno sostenendo in tutte le nostre iniziative.

Queste due iniziative si inseriscono nell’ambito del progetto nazionale “Sport e Salute” finalizzato a favorire il rinserimento sociale dei pazienti che hanno felicemente superato la malattia. Coniugare sport, salute e benessere deve diventare una priorità nell’agenda di tutti e uniti si può!». Appuntamento dunque al 27 e 28 maggio per la doppia raccolta fondi che sarà ulteriore dimostrazione del grande cuore solidale dei cittadini del nostro territorio.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui