- Pubblicità -spot_img
lunedì, 27 Maggio 2024
HomeAttualitàSerie C, il canosino Di Nunno, presidente del Lecco entra in campo...

Serie C, il canosino Di Nunno, presidente del Lecco entra in campo con un bastone per protestare

Ha dell'incredibile ciò che è accaduto durante l'andata dei quarti di finale dei playoff di Serie C, andata in scena sabato 27 maggio 2023, allo Stadio Rigamonti-Ceppi di Lecco

Ha dell’incredibile ciò che è accaduto durante l’andata dei quarti di finale dei playoff di Serie C, andata in scena sabato 27 maggio 2023, allo Stadio Rigamonti-Ceppi di Lecco, dove la squadra di casa ha affrontato il Pordenone.

Minuto 85, di una gara che fino a quel momento ha regalato poche emozioni, col punteggio fisso sullo 0-0. Il direttore di gara, Fiero di Pistoia, concede un calcio di rigore agli ospiti. Dagli 11 metri i neroverdi non sbagliano e passano così in vantaggio.

Tutto sembra pronto per riprendere il gioco, quando all’improvviso in campo compare il presidente del Lecco, il canosino Paolo Leonardo Di Nunno che, reggendosi con un bastone, inveisce contro l’arbitro per la concessione del calcio di rigore.

Di Nunno viene così espulso e a quel punto parte lo show. Per lasciare il campo, avendo difficoltà a camminare con le proprie gambe, si serve di una carrozzella elettrica da passeggio, salutando i tifosi e dialogando anche con il portiere avversario Festa.

Mercoledì 31 maggio si giocherà il match di ritorno, chissà se stavolta il canosino troverà un altro modo curioso per caricare la propria squadra.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui