- Pubblicità -spot_img
martedì, 5 Marzo 2024
HomeTrinitapoliTrinitapoli – Sicurezza stradale nelle scuole: l’evento organizzato dalla Prefettura Bat

Trinitapoli – Sicurezza stradale nelle scuole: l’evento organizzato dalla Prefettura Bat

Parlare di sicurezza stradale nelle scuole come impegno per la legalità: questo il file rouge della giornata di giovedì 25 maggio 2023, a Trinitapoli, organizzata dalla Prefettura di Barletta Andria Trani

Parlare di sicurezza stradale nelle scuole come impegno per la legalità: questo il file rouge della giornata di giovedì 25 maggio 2023, a Trinitapoli, organizzata dalla Prefettura di Barletta Andria Trani, nell’ambito delle iniziative del Patto Educativo Provinciale, in collaborazione con il Comune di Trinitapoli, l’Automobile Club Italia Bari e Bat e il Dipartimento Dipendenze Patologiche della Asl Bt, rivolta agli studenti del territorio (e in particolare le classi quarte e quinte dell’Istituto Superiore Dell’Aquila-Staffa, le classe seconda dell’Istituto Garibaldi Leone e  le classi quarte della scuola elementare Don Milani).

Una giornata caratterizzata nella sua prima parte da un momento di informazione e formazione, nel corso del quale, nell’auditorium San Francesco gremito di ragazzi, sono stati trattati argomenti quali la guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti e gli effetti rovinosi delle distrazioni alla guida: al saluto introduttivo del Prefetto Rossana Riflesso, hanno fatto seguito gli interventi del Presidente e del Direttore dell’Aci Bari Bat, Francesco Ranieri e Maria Grazia De Renzo, del Dirigente della Sezione di Polizia Stradale di Barletta Andria Trani, Commissario Capo Nicola Ciccone, della psicologa del Ser.D di Margherita di Savoia Antonella Zotti e dell’assistente sociale del Ser.D di Margherita di Savoia Laura Cristiano.

A seguire, invece, Via Vittorio Veneto si è trasformata in un vero e proprio villaggio della sicurezza stradale, animato da esperienze interattive (il crash test con ribaltamento auto e la simulazione di una guida in stato di ebbrezza o uso di sostanze stupefacenti) e stand di Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza con impiego di unità cinofile, Vigili del Fuoco, Polizia Locale, ACI, 118 della Asl BT e Misercordie, che hanno distribuito gadget e mostrato ai ragazzi mezzi di soccorso e simulazioni di intervento.

“E’ stato un nostro preciso obiettivo quello di incentrare l’annualità in corso delle iniziative del Patto Educativo Provinciale sul tema della sicurezza stradale, perché riteniamo sia fondamentale entrare nelle scuole e smuovere le coscienze dei giovani sul tema del rispetto delle regole, a cominciare dalla guida, quale elemento imprescindibile del concetto di legalità” – ha spiegato il Prefetto Rossana Riflesso, che nel corso del suo intervento ha ricordato agli studenti come la giornata odierna coincida con la Giornata internazionale dedicata ai bambini scomparsi, celebrata in ricordo del piccolo Ethan Patz, rapito a New Yrok il 25 maggio 1979.          

“Oggi ai ragazzi di Trinitapoli non abbiamo solo spiegato la sicurezza stradale con la teoria e con la pratica, ma abbiamo anche voluto dimostrare come tutte le istituzioni e le forze dell’ordine siano dalla stessa parte per proteggerli dai gravi rischi cui vanno incontro in caso di atteggiamenti sbagliati ed irrispettosi delle regole della civile convivenza” – ha concluso il Prefetto.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui