- Pubblicità -spot_img
mercoledì, 21 Febbraio 2024
HomeBarlettaBarletta – Sensibilizzare all’adozione dei cani: l’incontro al rifugio comunale

Barletta – Sensibilizzare all’adozione dei cani: l’incontro al rifugio comunale

Un’opportunità per i più giovani a seguito di un incontro al rifugio comunale per cani di Barletta organizzato dalla Lega nazionale per la difesa del cane (sezione di Molfetta e Barletta) con l’ausilio di Bar.S.A. S.p.A.

Sensibilizzare all’adozione dei nostri piccoli amici a quattro zampe, un’opportunità per i più giovani a seguito di un incontro al rifugio comunale per cani di Barletta organizzato dalla Lega nazionale per la difesa del cane (sezione di Molfetta e Barletta) con l’ausilio di Bar.S.A. S.p.A. Presente anche il presidente del consiglio di Amministrazione dott. Alfonso Maria Mangione.

Un bellissimo e formativo incontro che ha visto coinvolti alcuni allievi della Parrocchia San Filippo Neri di Barletta accompagnati dall’insegnante Sig. Vittoria Palmitessa, dalla referente dell’Associazione Sig. Nicoletta Rutigliano e dalla educatrice cinofila Sig. Antonella Riefolo.

Per i giovani approfondire la conoscenza di tali rifugi permette di incentivare sia le adozioni che il volontariato, oltre a sensibilizzarli sull’organizzazione di queste tipologie di strutture.

I giovani allievi hanno potuto aumentare le loro conoscenze, approfondire il linguaggio del cane e cosa significa per un cane vivere in rifugio. 

È stato importante sottolineare come un’adozione possa fare bene al nostro cuore e soprattutto ad un cane che da anni è all’interno della struttura. Tutti i volontari aiutano inoltre nell’inserimento in famiglia del nostro amico a quattro zampe e dello stato emotivo del cane. 

«Esperienza bellissima e formativa, crediamo molto in questo genere di esperienze». Così interviene il presidente Mangione a margine dell’incontro con gli allievi. «Non stiamo parlando di cani intesi come ospiti del nostro rifugio, quasi dei numeri da contare su una tabella, bensì degli amici a quattro zampe che possono solo insegnarci a vivere meglio offrendoci un amore infinito e senza condizioni. Auspico che si possa insistere su questa linea per sensibilizzare sempre di più verso nuove adozioni».

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui