- Pubblicità -spot_img
sabato, 20 Aprile 2024
HomeBATBat – Corpus Domini: le celebrazioni nella Diocesi di Andria e nell’Arcidiocesi...

Bat – Corpus Domini: le celebrazioni nella Diocesi di Andria e nell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie

La Solennità del Corpo e Sangue del Signore sarà celebrata sia nelle tre Città della Diocesi di Andria, sia nelle sette città che compongono l’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. Ecco il programma

Domenica 11 giugno 2023 la Chiesa celebra la solennità del Corpo e Sangue del Signore (Corpus Domini). È consuetudine, in questa lieta circostanza, che la comunità ecclesiale, raccolta attorno al suo Pastore, pubblicamente rinnovi la sua fede nel mistero eucaristico, celebrato e adorato.

La celebrazione annuale del Corpus Domini, ricorda a tutti che senza la Pasqua settimanale, “senza la Domenica”, la Chiesa non può vivere! Il nutrimento al Corpo e Sangue del Signore gli dona forza per poter essere nel mondo segno di consolazione e di sicura speranza.

La processione del Corpus Domini, che prolunga con l’adorazione il Mistero celebrato nell’azione Liturgica, evoca con eloquenza il cammino di Cristo solidale con la storia degli uomini: “Tu cammini attraverso i secoli” (San Giovanni Paolo II).

La Solennità del Corpo e Sangue del Signore sarà celebrata sia nelle tre Città della Diocesi di Andria, sia nelle sette città che compongono l’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. Ecco il programma:

Diocesi di AndriaZona pastorale di Minervino Murge

Giovedì 8 Giugno 2023, presso la Parrocchia Immacolata

ore 19:00 concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo. Alla celebrazione Eucaristica farà seguito la processione lungo il seguente itinerario: via B. Buozzi; piazza Gramsci; corso Matteotti; corso De Gasperi; piazza De Deo; via Innocenzo XII. Chiesa Madre dove il Vescovo impartirà la benedizione Eucaristica.

Diocesi di AndriaZona pastorale di Canosa di Puglia

Sabato 10 Giugno 2023, presso la Parrocchia San Giovanni Battista

ore 18:30 concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo. Alla celebrazione Eucaristica farà seguito la processione lungo il seguente itinerario: via Legnano; via G. Bovio; sosta atrio ospedale; corso San Sabino. Concattedrale San Sabino dove il Vescovo impartirà la benedizione Eucaristica.

Città di Andria

Domenica 11 Giugno 2023, presso la Parrocchia San Paolo Apostolo

ore 19:00 concelebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo. Alla celebrazione Eucaristica farà seguito la processione lungo il seguente itinerario: Oratorio parrocchia San Paolo; via Gerusalemme; via Bucarest; via Parigi; Via Madrid; via B. Buozzi; (rotonda) via Milite Ignoto; via Martiri di Cefalonia; corso Cavour: via Duca di Genova; via Regina Margherita; piazza Imbriani; via A. De Gasperi; via Porta Castello; via Vaglio; via La Corte. Chiesa Cattedrale dove il Vescovo impartirà la benedizione Eucaristica.

Di seguito il programma delle celebrazioni eucaristiche cittadine nelle sette città che compongono l’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie in occasione della solennità del Corpus Domini di domenica 11 giugno 2023.

Si riporta alcuni passaggi della lettera dell’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo inviata ai presbiteri all’inizio del giugno 2022 con cui vengono date alcune indicazioni, valide anche quest’anno, al fine di far esaltare maggiormente la valenza di comunione ecclesiale legata a tale celebrazione:

«Carissimi presbiteri, la Solennità del SS. Corpo e Sangue di Cristo ci mostra il vivo il legame tra il Corpo di Cristo che è la Chiesa e la celebrazione sull’altare del “sacrificio della croce, col quale Cristo, nostro agnello pasquale, è stato immolato”, infatti, “col sacramento del pane eucaristico, viene rappresentata ed effettuata l’unità dei fedeli, che costituiscono in Cristo un solo corpo” (LG 3).

Per questa ragione nelle città della nostra Arcidiocesi tutte le comunità parrocchiali condividono la Celebrazione eucaristica a cui segue la processione del Santissimo che coinvolge l’intero popolo di Dio.

Al fine di coordinare tale compartecipazione, tenuto conto della nuova impostazione dell’Arcidiocesi, ritengo opportuno che la Celebrazione eucaristica cittadina del Corpus Domini sia presieduta ogni anno da un parroco diverso della città. (…) Inoltre, è mia intenzione presiedere la Celebrazione eucaristica del Corpus Domini ogni anno in una città diversa dell’Arcidiocesi, secondo un calendario che comunicherò di volta in volta. Nella certezza che l’unità della Chiesa è un dono da accogliere e custodire prima ancora che costruire con le nostre forze, invoco con voi il Signore perché ce la manifesti».

Le celebrazioni cittadine concelebrate dal clero, con la partecipazione delle persone di vita consacrata e dei fedeli laici

  • TRANI, Parrocchia SS. Angeli Cusotdi, ore 19:00, Messa presieduta da mons. Saverio Pellegrino, segue processione eucaristica che terminerà in Piazza Duomo
  • BARLETTA, Piazza Plebiscito (sagrato di San Gaetano), ore 19:30, S. Messa presieduta da Mons. Giuseppe Paolillo, segue processione eucaristica che terminerà nella Concattedrale
  • BISCEGLIE, Chiesa San Giuseppe (Opera Don Uva), ore 19:00 S. Messa presieduta da don Francesco dell’Orco, segue processione eucaristica che terminerà nella Concattedrale
  • CORATO, Piazza Cesare Battisti, ore 19:00, S. Messa presieduta dall’Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo, segue processione eucaristica che terminerà nella parrocchia Maria SS. Incoronata
  • MARGHERITA DI SAVOIA, Via dei Teutoni, ore 18.30, S. Messa presieduta da Don Gennaro Dicorato, segue processione eucaristica che terminerà nella Chiesa Madre
  • SAN FERDINANDO DI PUGLIA, Via Spadolini, ore 19:30, S. Messa presieduta da padre Luigi Murra, segue processione eucaristica che terminerà nella Chiesa Madre
  • TRINITAPOLI, Parrocchia Cristo Lavoratore, ore 19:00, S. Messa presieduta da Don Vito Sardaro, segue processione eucaristica che terminerà sul sagrato della Parrocchia BVM di Loreto

Corpus Domini: Espressione latina, “Corpo del Signore”. E’ la festività che la Chiesa cattolica festeggia il giovedì dopo la festa della SS. Trinità, per solennizzare in modo del tutto particolare l’Eucaristia; dopo il Vaticano II è denominata ‘Solennità del SS.mo Corpo e Sangue di Cristo’. La festa, introdotta da Papa Urbano IV nel 1264, dopo il miracolo di Bolsena, fu confermata da Clemente V nel 1314. Dal XV secolo, anche a seguito delle indulgenze speciali elargite dai Papi Martino V ed Eugenio IV, si diffuse in tutta la Chiesa l’usanza della processione del Corpus Domini. In Italia, con l’abolizione delle feste infrasettimanali, la festività viene celebrata la domenica successiva.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img