- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeAndriaAndria scelta per ospitare gli “Stati Generali della Bellezza”: 200 amministratori si...

Andria scelta per ospitare gli “Stati Generali della Bellezza”: 200 amministratori si confronteranno su cultura e turismo

Il 13 e 14 luglio 2023 tornano gli Stati Generali della Bellezza, la kermesse di Ali dedicata alla Cultura e al Turismo. Ad ospitare la seconda edizione della kermesse sarà la città di Andria

Il 13 e 14 luglio 2023 tornano gli Stati Generali della Bellezza, la kermesse di Ali dedicata alla Cultura e al Turismo. Ad ospitare la seconda edizione della kermesse sarà la città di Andria.

Duecento amministratori, tra sindaci e assessori alla cultura e al turismo, si incontreranno nella Villa Comunale Giuseppe Marano di Andria per confrontarsi sulle politiche di promozione culturale e turistica, determinanti per la crescita e lo sviluppo dei territori, per scambiarsi idee, proposte, buone pratiche, esperienze quotidiane ma anche affrontare insieme le criticità sulla valorizzazione delle città e dei beni culturali, artistici e naturali dei territori, e sulle risposte da dare verso un turismo sempre più sostenibile e green.

«Ali è da sempre impegnata a sostenere la crescita locale attraverso la valorizzazione delle straordinarie qualità storiche, paesaggistiche e ambientali che caratterizzano i territori del nostro Paese – spiega Matteo Ricci, Presidente nazionale Ali e Sindaco di Pesaro – .

Negli ultimi anni molte città hanno fatto un grande salto di qualità dal punto di vista delle politiche ambientali e culturali, ma ci sono ancora amplissimi spazi di crescita sostenibile se le politiche per la cultura, il turismo e la cura del patrimonio naturale vengono indirizzate in modo unitario e innovativo. Per questo nascono gli Stati Generali della Bellezza, per dare voce a chi lavora ogni giorno in questi importanti settori e condividere politiche, idee e progetti: fare rete, insieme, per far crescere l’Italia».

Nella giornata di giovedì 13 luglio, a partire dalle ore 10.45 apriranno i lavori Valerio Lucciarini De Vincenzi Segretario Generale ALI, la Sindaca di Andria Giovanna Bruno Presidente ALI Puglia e Andrea Marrucci Presidente ALI Toscana e Sindaco di San Gimignano,

Ad introdurre i lavori della due giorni saranno il Presidente nazionale di Ali Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro, e il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Alle ore 12.30 il panel su “I Borghi, Bellezza italiana” con gli interventi di Livio Scattolini, Direttore Scientifico del club de “I Borghi più Belli d’Italia”, Domenico Venuti, Sindaco di Salemi, Francesca Velani, Promo PA, Michele Toniaccini, SindacoDeruta, Aldo Patruno. Direttore Dipartimento Turismo, economia della Cultura Regione Puglia.

Alle ore 15, Speech di Ivana Jelinic, Amministratore Delegato ENIT, “Il prodotto Italia nell’offerta turistica mondiale”.

Alle 15.20 il panel “Puglia, cantiere bellezza” con Gianfranco Lopane, Assessore al Turismo Regione Puglia; Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente Fondazione Univerde; Rinaldo Melucci, Sindaco di Taranto; Grazia Di Bari, Consigliera delegata alla Cultura Regione Puglia; Anita Guarnieri, Sovrintendente BAT e Foggia; Lorenzo Marchio Rossi, Vice Presidente Provincia Barletta-Andria-Trani; Michele Sonnessa, Presidente Associazione Nazionale “Città dell’Olio”.

Alle 16.20 Speech di Cory Crossman, Music Industry Development Officer at Tourism London (in collegamento dal Canada): “L’esperienza del turismo musicale a Londra Città della Musica UNESCO”.

Alle 16.20 l’intervento di Antonio Decaro, Presidente ANCI e Sindaco di Bari.

La giornata di giovedì 13 luglio si concluderà con la sottoscrizione da parte di 80 città del Patto delle Città della Bellezza nella suggestiva cornice di Castel del Monte.

La seconda giornata, venerdì 14 luglio, si aprirà alle 9.30 con l’intervento di Matteo Lepore, Sindaco di Bologna, Micaela Fanelli Vice Presidente ALI Nazionale e Consigliera Regionale Molise, Luca Scandale Direttore Generale Puglia Promozione.

Alle ore 10 si parlerà di “Capitali di Bellezza. Città, cultura, comunità” con Salvatore Adduce, Direttore ALI Basilicata; Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo; Francesco Miccichè, Sindaco di Agrigento, Capitale della Cultura 2025; Camilla Murgia, Assessore alla Crescita di Pesaro, Danilo Chiodetti, Assessore alla Cultura di Spoleto.

Alle ore 11 in programma “Sostenibilità, bellezza!” con la presentazione del Progetto della Guida dei Comuni Sostenibili Italiani. Interverranno: Alessandro Broccatelli, Presidente LEGANET e Vice Presidente Rete dei Comuni Sostenibili; Maurizio Gazzarri, Rete dei Comuni Sostenibili; Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce; Domenico Volpe, Sindaco di Bellizzi; Mariarosa Barazza, Sindaca di Cappella Maggiore; Rosa Palomba, Coordinatrice del club de “I Borghi più belli d’Italia” Regione Puglia e Assessore alla cultura e al turismo del Comune di Monte Sant’Angelo. Modera Giovanni Gostoli Direttore Rete dei Comuni Sostenibili.

Alle ore 12.10 Speech di Laura Marchetti, Docente di Antropologia dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, “Linee Guida della Legge sulla Bellezza”.

A chiudere i lavori della due giorni, il Ministro per gli Affari Europei Raffaela Fitto, il Presidente nazionale Ali e Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, e la Sindaca di Andria Giovanna Bruno, che discuteranno della “Bellezza dei Comuni italiani”.

“Sono grata ad Ali per aver scelto Andria per l’edizione 2023. Grata ai sindaci ed amministratori che da varie parti d’Italia si muoveranno per conoscere la nostra terra e per contribuire a confrontarsi sulle buone pratiche amministrative in tema di turismo e cultura. L’Italia ha una ricchezza diffusa che deve essere scoperta e valorizzata attraverso pratiche di promozione che allargano gli orizzonti, per oltre i campanili delle Città che amministriamo. E’ un esercizio di dialogo tra esperienze diverse, che ha un solo grande obiettivo: diffondere al massimo il valore Italia”. Queste le dichiarazioni della sindaca di Andria, avv. Giovanna Bruno, durante la conferenza stampa che a Palazzo di Città ha illustrato la due giorni, con il contributo anche del presidente nazionale e sindaco di Pesaro Matteo Ricci.

Presente anche la consigliera regionale delegata alla cultura Grazia di Bari: “La Puglia sta facendo un importante investimento sul suo brand e la cultura è un attrattore fondamentale. Puglia non è solo mare ma tanti luoghi che vivono di tradizioni e di storia, che stiamo facendo conoscere ai nostri visitatori, incantati dai sapori e dall’accoglienza che sappiamo offrire”.

“La Provincia BAT sta assistendo ad un lavoro sinergico delle 10 città che promuovono tutto il territorio provinciale, fatto di ricchezze dalla collina al mare. A parte questo, è davvero un prestigio accogliere 200 amministratori locali che nella Città di Andria approfondiranno le politiche orientate alla promozione delle nostre bellezze. Andria non era abituata a queste manifestazioni di così elevato spessore e l’Amministrazione Bruno sta facendo passi da gigante sul terreno delle relazioni istituzionali”. Ha concluso così il vicepresidente della Bat, Lorenzo Marchio Rossi.

Ecco il programma completo:

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img