- Pubblicità -spot_img
sabato, 20 Luglio 2024
HomeAndria“Castel dei Mondi”: ai nastri di partenza la XXVII edizione del Festival...

“Castel dei Mondi”: ai nastri di partenza la XXVII edizione del Festival Internazionale di Andria

Venerdì 25 agosto, alle ore 18, in Piazza Catuma, la Conferenza Stampa di presentazione della rassegna

“Overtime. Straordinario. Fuori dal Tempo. Oltre il Tempo. Questo è il Festival Castel dei Mondi nella sua 27esima edizione, pronta al decollo il 25 agosto”.

Così la sindaca di Andria, Giovanna Bruno, saluta l’avvento di una nuova edizione della kermesse internazionale di Teatro ed Arti Visive in calendario appunto ad Andria dal 25 agosto al 24 settembre: “Straordinario perché sfida il consueto; supera l’assenza atavica di un Teatro cittadino ma al contempo esalta la Città che si fa Teatro, con nuovi luoghi e originali suggestioni: dall’ex Mattatoio di via Canosa alla Villa Comunale, dall’Officina San Domenico al Museo Diocesano, da Castel del Monte alla Chiesa di Porta Santa, dai suggestivi vicoli del Centro Storico al Quartiere San Valentino. Un immenso unico Teatro sotto il cielo di questo ultimo scorcio di estate”.

“In un contesto “straordinario” di cambiamento e progresso urbano ed urbanistico – sottolinea Bruno – Andria ribadisce ed esibisce il suo Evento più longevo ed importante, a giusta ragione accompagnato da partners prestigiosi (la Regione, Puglia Promozione, il Teatro Pubblico Pugliese)  che ne hanno scoperto il pregio di anno in anno e hanno scommesso per consolidarlo, per dargli la corazza idonea a superare le ovvietà e la facile assuefazione in cui spesso la stessa Arte incorre”.

“Il titolo della Rassegna di quest’anno è anche un monito – ricorda Grazia Di Bari, consigliera delegata alle Politiche Culturali della Regione Puglia. Occorre cioè avere una visione a lungo raggio e fare scelte che possano avere benefici oltre il Tempo che ci viene concesso per concretizzarle.

La nostra città non ha un Teatro, ed anche se questa mancanza non ha impedito al Festival di poter rinnovare, di anno in anno, l’appuntamento con la gente, la realizzazione di un Teatro non può non essere un impegno prioritario, se realmente crediamo nelle potenzialità che le Arti possono avere sul miglioramento delle condizioni sociali e culturali dei nostri giovani. Dobbiamo essere visionari e lavorare dunque per una comunità unita, coesa e disposta a prendersi cura del proprio territorio per non lasciare indietro nessuno”.

Tutti dettagli del nutrito Programma di questa XXVII edizione del Festival (articolato nelle sezioni Exibit, Installazioni, Teatro Internazionale, Focus Puglia, Lab e Talk, Danza, Bonus Track) saranno illustrati nel corso di una Conferenza Stampa in calendario venerdì 25 agosto, alle ore 18.00, in Piazza Catuma.

Presenzieranno: la sindaca, Giovanna Bruno; la consigliera regionale, Grazia di Bari; Il direttore artistico ed il direttore di produzione della Rassegna, Riccardo Carbutti e Francesco Fisfola; il direttore del Dipartimento Economia della Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno; la componente del cda di Teatro Pubblico Pugliese, Viviana Peloso; gli assessori comunali alla Bellezza ed alle Radici, Daniela di Bari e Cesare Troia; il direttore della Biennale di Venezia – sezione teatro, Gianni Forte.

Nella circostanza, nella medesima piazza, alla presenza dell’autore, Dario Agrimi, sarà inaugurata GOLEM, una grande e suggestiva scultura che rimembra la mitica figura – propria della tradizione cabalistica ebraica – di un essere dalla forza sovrumana ma privo di ogni pur minima facoltà intellettiva.

L’opera rimarrà esposta al pubblico dal 25 agosto al 10 settembre. Per ogni informazione relativa a programma ed acquisto dei ticket di ingresso, si può chiamare il numero 0883-290229 o consultare il sito internet www.casteldeimondi.com.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img