- Pubblicità -spot_img
venerdì, 24 Maggio 2024
HomeBATCentri Impiego Bat, 630 persone da assumere in tutta la provincia: ecco...

Centri Impiego Bat, 630 persone da assumere in tutta la provincia: ecco come candidarsi

Cresce e migliora il processo di valutazione delle candidature gestite dagli operatori dei Centri per l'impiego della Bat nel mese di agosto 2023

Cresce e migliora il processo di valutazione delle candidature gestite dagli operatori dei Centri per l’impiego della Bat nel mese di agosto 2023.
Questo è quello che emerge dalle rilevazioni presenti nell’ultimo report bisettimanale (27 luglio-22 agosto) in cui si evidenzia la crescita notevole della media di candidature trasmesse alle aziende per ogni persona da assumere, con quasi 10 curricula inviati per posizione aperta.

Dai dati raccolti si evidenzia:
• una netta contrazione delle offerte relative alla ristorazione, legata alla conclusione della stagione estiva;
• un forte aumento delle proposte lavorative nel settore “Costruzione, impianti e immobiliare”, indice di una ripresa del mercato nell’ambito dell’edilizia.
Complessivamente gli annunci attivi sono 203, con 630 persone da assumere.

I Centri per l’impiego della Bat supportano ogni tipologia di utente con servizi personalizzati e ogni azienda alla ricerca di personale in linea con i propri fabbisogni.
Nel report delle offerte di lavoro è presente una sezione speciale dedicata ad EURES, la rete di cooperazione europea dei servizi (pubblici) per l’impiego, istituita dall’UE, a sostegno della libera circolazione dei lavoratori.

EURES sostiene la mobilità professionale volontaria, circolare e garantita offrendo servizi gratuiti mirati per persone in cerca di occupazione e per datori di lavoro.
È possibile approfondire la conoscenza del mondo EURES consultando il portale unico europeo per la mobilità professionale.
Nell’infografica elaborata sono riepilogati in sintesi gli annunci proposti dai Centri per l’impiego, suddivisi per categorie.

• Al vertice, “Costruzioni, impianti e immobiliare” con 177 risorse richieste e, in forte calo, “Intrattenimento, turismo e ristorazione” (147).
• In aumento “Commercio, vendita e artigianato” (125) e “Industria, trasporti, metalmeccanico” (69).
• In calo “PA, Ict, servizi digitali” (42),“Tessile, abbigliamento e calzaturiero” (36), “Sanità, servizi alla persona e pulizia” (28).
• Stabile “Agricoltura e agroalimentare” (6).

Nel report, raggiungibile al link https://www.calameo.com/books/0074071712ce252212176, sono indicati i requisiti specifici degli annunci con il titolo, la descrizione di ogni offerta, l’indicazione del settore professionale e del CPI di riferimento.

E’ possibile essere aggiornati sulle opportunità di lavoro e formazione anche seguendo la pagina Facebook “Centri per l’impiego Bat” a questo link: https://bit.ly/43dzd8r.
Per candidarsi agli annunci proposti dai Centri per l’impiego della BAT, bisogna consultare il portale lavoroperte.regione.puglia.it o l’app “Lavoro per te Puglia”.

Per informazioni sull’invio dei curricula, sulle offerte attive e per la pubblicazione di annunci, cittadini e aziende possono rivolgersi ai Centri per l’Impiego dell’Ambito Bat, aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì dalle 15.00 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su prenotazione) presso le sedi dislocate in tutti i comuni (per contatti: www.arpal.regione.puglia.it).

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

ATTUALITA'

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Leggi anche

spot_img